Il modo più semplice per rimuovere le macchie dal vostro materasso, senza candeggina o cloro.

Quanto è importante avere un’accurata igiene e pulizia della nostra camera da letto, materasso compreso? Tantissimo. Ricordiamo che, ogni notte, passiamo ore a dormire su di esso.

Molto spesso, sentiamo parlare di metodi per rimuovere le macchie alloggiate su esso, in realtà, conosciamo un metodo molto semplice, capace di far sì che vengano eliminate tutti gli odori e le imperfezioni del nostro materasso.

Si tratta di una procedura molto facile da imparare e seguire, e per realizzarla e procedere, servono pochissimi ingredienti naturali che tutti noi possediamo nelle nostre abitazioni.

Si tratta di una vera e propria ricetta fatta in casa, senza l’aiuto di agenti chimici commerciali. Andiamo a scoprirla insieme. Gli ingredienti utili per questa ricetta sono: limone, detersivo per piatti, perossido di idrogeno (acqua ossigenata), vanish (se desideriamo usarlo).

Una volta presi questi ingredienti basterà mescolarli bene insieme e rovesciarli in un atomizzatore per la pulizia. Ora andremo a cospargere le macchie con questo composto, vi garantiamo che i cambiamenti ci saranno in poco tempo.

Quelle odiose macchie gialle andranno via rapidamente, alla fine non ci resterà altro che asciugare il tutto con un panno asciutto e tutto agirà ancora più velocemente.

Se il materasso conserva un odore cattivo, allora possiamo usare anche dell’ottimo bicarbonato di sodio. Una volta cosparso il materasso di bicarbonato, non ci resterà che avvolgere il tutto con una pellicola trasparente.

Circa otto ore basteranno per risolvere lo spinoso problema. Se vogliamo che il letto abbia un sapore o un odore particolare, potremo anche utilizzare degli incensi o oli essenziali, da spruzzare in modica quantità per dare un odore definito al nostro giaciglio.

Insomma, non vi resta che provare. Fateci sapere nei commenti se già conoscevate questi rimedi e che effetti vi daranno se li utilizzate per la prima volta.