Il milionario cinese preleva più di 780.000 dollari dalla banca e chiede allo staff di contare a mano i biglietti (FOTO)


Un miliardario cinese sta facendo molto parlare di sé per un eccentrico comportamento tenuto nei confronti della sua banca. L’uomo è stato identificato solamente come “Sunwear” ed ha raccontato la sua vicenda sulla piattaforma social Weibo. Durante quella particolare giornata, l’uomo si era recato alla sua banca, la “Bank of Shanghai”, ed ha ritirato dal suo conto cinque milioni di yuan, che corrispondono a circa 680 mila euro, in contanti.

Tuttavia, questa anormale “operazione di prelievo” si è verificata a causa di una vera e propria ripicca, fatta appositamente contro i dipendenti della sua banca. Una volta giunto sul posto, infatti, si è sentito offeso dal particolare atteggiamento tenuto nei suoi confronti dalle guardie giurate che tutelano l’istituto bancario.

Sembra, infatti, che per via delle restrizioni di sicurezza legate ai protocolli per il contenimento e la salvaguardia del Covid-19, l’ingresso all’interno dell’edificio era vincolato all’utilizzo di una mascherina protettiva, che il miliardario non indossava. Questa almeno, è la versione che sta diffondendo la banca, mentre il miliardario continua ad insistere sul fatto di non essersi rifiutato di indossare la mascherina e che avrebbe rispettato i loro regolamenti, ma il comportamento che gli è stato riservato lo ha portato a reagire di conseguenza.

Proprio per questo motivo, il ricco signore ha deciso di prelevare quella grossa cifra, che rappresenta il massimo importo in contanti che può essere acquisito giornalmente, obbligando i funzionari della banca a contare singolarmente ogni banconota, per “evitare la presenza di errori”. Questo suo semplice “sfregio” è costato varie ore di lavoro a due impiegati di banca, che hanno dovuto contare il denaro proprio davanti al suo proprietario.

Le immagini dell’uomo che carica le varie valigette piene di contanti sono diventate virali sui social e hanno scatenato reazioni di tutti i tipi, sia tra coloro che hanno trovato divertente il gesto, sia da parte di quelli che invece lo hanno visto come un sopruso da parte di una persona che permette determinate libertà solamente grazie alla misura del suo portafoglio. Il miliardario ha anche specificato che si recherà giornalmente in questa banca, eseguendo la stessa identica procedura, finché non avrà tolto tutti i suoi risparmi dal conto e li avrà fatti trasferire a società differenti.