Il direttore dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus “Italia la cooperazione della popolazione è fantastica”

Il direttore dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, parlando dell’emergenza sanitaria che sta stringendo il mondo in questo momento, ha parlato delle situazioni dei singoli Stati, delle misure che hanno adottato e dei costi sociali ed economici della pandemia.

Sa bene che l’epidemia sta incidendo in maniera forte sulle nostre vite di tutti i giorni, su ogni aspetto, quello emotivo come economico.

Foto: Twitter

Ma ha anche sottolineato come la grande battaglia contro questo spinoso problema parta proprio da noi, e in tal senso ha voluto fare i complimenti alle misure e allo sforzo intrapreso dal nostro Paese, definendolo incredibile, sottolineando come la cooperazione della popolazione e gli sforzi fatti siano fantastici, e augurandosi che l’impegno finora dimostrato continui ad esserci sempre di più.

Queste dunque le parole usate “L’Italia è stata “veramente incredibile e la cooperazione della popolazione è fantastica, faremo di tutto per supportare e ci sono buoni segnali dallo scenario che gli esperti italiani hanno tracciato”

Ha anche voluto parlare dei segnali positivi che si sono visti negli ultimi giorni, augurandosi che questi possano continuare anche nelle prossime settimane.

Ha quindi sottolineato come le prossime settimane avranno una cruciale importanza per la fine dell’epidemia e per il contrasto della sua diffusione.

Per Tedros Adhanom Ghebreyesus bisogna fare di più, occorre quindi allargare e distribuire al meglio la forza sanitaria, scovare quanto prima i casi sospetti, aumentare la distribuzione dei tamponi.

Si tratta di misure importanti che se messe in atto presto potranno dare una grande svolta alla situazione.

E anche noi condividiamo al massimo le sue parole e raccomandiamo a tutti di attenersi alle regole del governo in modo scrupoloso. Solo uniti, ma distanti, potremmo sconfiggere il virus insieme e tornare quanto prima alla normalità.

Chiedere di rimanere in casa, si sa, rappresenta per tutti un grande sacrificio fisico e mentale, ma adesso siamo tutti chiamati ad un grande sforzo collettivo.

La responsabilità del singolo, in situazioni del genere, è molto importante.

Potrebbe interessarti anche: Come gestire lo stress da Coronavirus: i consigli dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)