Il designer cinese che trasforma le auto rotte in veri Transformers alti fino a 12 metri

Il mondo dell’arte non ha alcun limite, specie per gli artisti più visionari, forti e intraprendenti che sanno comunicarci qualcosa di unico e particolare. Il designer e grafico cinese Quan Likum ha infatti usato il suo talento in modo perfetto per trasformare vecchie parti di auto in veri e propri Transformers (i più ricorderanno la fantastica saga di super robot che anni fa, e tutt’ora, infiamma i cuori degli appassionati).

Questi famosi veicoli sono stati trasportati sul grande schermo e sul piccolo schermo, film e serie animate che hanno raggiunto un enorme successo e che hanno venduto moltissimo, in modellini e non solo.
Come l’artista ha più volte dichiarato alla stampa e alle tv cinesi, per completare uno solo dei modelli in questione, ci è voluto circa un anno. Abbiamo a che fare con dei veicoli in grado di trasformarsi e di cambiare vita completamente.

Quan Likum ha usato delle vecchie parti di auto personalizzandone alcune. Il robot più grande che finora è riuscito a completare, pensare, è riuscito a raggiungere i 12 metri di altezza. Un lavoro enorme che è stato realizzato non solo dal designer in solitaria, ma anche e soprattutto dal suo team.

Non è la prima volta che abbiamo a che fare con dei modelli vivi costruiti e reinterpretati da anime, cartoni animati, manga e cinema. Già in passato, un gruppo di artisti ha costruito un robot di 4 metri con la capacità di interagire con diverse persone e che potesse essere testato nei parchi a tema intrattenendo i bambini e non solo.

Ecco, ora non vi resta che gustarvi le foto che abbiamo messo in allegato al grande articolo di oggi. Siamo sicuri che scorgendo le immagini in questione, riuscirete ad avere e provare emozioni fortemente positive, come poche altre volte vi è successo.