Il capitano è ubriaco. Nave cargo finisce contro un ponte. Il Video è virale

La nave battente bandiera russa trasportava un carico di bobine di acciaio, ma viaggiava chiaramente nella direzione sbagliata quando si è scontrata contro il viadotto di Busan su cui, si puo’ vedere dal video, transitavano parecchie auto. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Momenti molto concitati a Busan, una città portuale della Corea del Sud.

La nave cargo, Seagrand, da ben 6 mila tonnellate si è scontrata contro il ponte super affollato. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, il capitano dell’imbarcazione al momento dello scontro era ubriaco.

Dopo l’impatto avrebbe anche provato ad invertire la rotta della nave per darsi alla fuga. Ma per sua sfortuna la guardia costiera coreana lo ha arrestato.

La scena è stata ripresa dai telefoni di alcuni curiosi in zona ed il video è diventato subito virale.

Il ponte di Gwangan è rimasto danneggiato per colpa dell’impatto. Le autorità competenti hanno fatto sapere che la nave cargo no avrebbe neanche dovuto trovarsi lì.


credit image: Youtube

Una parte del ponte al momento è stata chiusa per verificarne la stabilità.

La nave, secondo le autorità, avrebbe dovuto dirigersi nella direzione opposta al ponte.

Secondo il sito di notizie russo RBC , un foro largo cinque metri si è creato nella parte inferiore del ponte a due livelli, ma non sono stati segnalati feriti.

Il KCG ha interrogato l’equipaggio a bordo e ha scoperto che il capitano russo della nave aveva superato il limite legale di alcol per guidare la nave.


credit image: Youtube

Non è illegale per una persona consumare alcol a bordo di una nave, ma non può guidarla naturalmente se eccede.

La guardia costiera ha detto che non era ancora chiaro se il capitano fosse stato al timone al momento dello schianto, come riportato dall’Independent.

Si ritiene che la nave sia arrivata a Busan, il porto più grande della Corea del Sud, verso le 9 di mercoledì dove ha scaricato 1.495 tonnellate di tubi di ferro.

Poi è partito per Vladivostok, in Russia, giovedì con un carico di bobine di acciaio.

Secondo la Yonhap News Agency, le autorità hanno riferito che Seagrand aveva colpito anche una nave da crociera ormeggiata nello stesso porto circa 40 minuti prima di sbattere contro il ponte, quindi il viaggio non era iniziato nel migliore dei modi.