I vigili del fuoco avvertono tutti, ecco qual è l’unico posto dove non si deve mai lasciare il telefono in carica

I vigili del fuoco avvertono i cittadini su alcune cattive abitudini sulle cariche del telefono. Oggi siamo iperconnessi con il mondo intero e le apparecchiature elettroniche sono sempre più sicure ma occorre sempre stare molto attenti.

A volte sentiamo di storie di esplosioni di batterie degli smartphone. Questo può allarmare le persone dato che i cellulari hanno a che fare con le nostre mani, con il nostro volto, con le nostre orecchie.

Sono in aumento le denunce dei vigili del fuoco che si sono occupati di casi di cellulari che han preso fuoco.

È stato scoperto che uno smartphone può surriscaldarsi e provocare un incendio.

E sono stati i vigili del fuoco del New Hampshire ad avvertire tutti sull’argomento, con un post su facebook affinché tutti conoscano questi pericoli.

La biancheria dei letti trattiene il calore e questo significa che il calore può fuoriuscire e le temperature salire a livelli alti, facendo aumentare il rischio di esplosione.

Il caricabatterie diviene caldissimo e si rischia che le lenzuola prendano fuoco, con tutti i rischi del caso. I vigili hanno anche pubblicato delle foto che mostrano i danni dei caricatori. È abitudine molto diffusa da parte degli adolescenti, questa.

In Alabama i pompieri hanno consigliato di caricare il telefono di giorno e per non troppo tempo perché le batterie che si surriscaldano troppo posson causare problemi.

Ovviamente è giusto caricare i telefoni con caricatori non troppo vecchi ed economici, ma usare sempre quelli ufficiali. Mettere il telefono su una superficie piana e aerata invece di circondarlo di oggetti di tessuto in modo da far fuoriuscire il calore.


Foto: pixabay

Informazioni utile queste appena scritte che ti consigliamo di condividere con tutti i tuoi conoscenti sui social, avvertendoli del problema che può facilmente essere risolto.