I trucchi per rimuovere in modo semplice lo slime dai capi di abbigliamento con prodotti naturali.


Lo slime è una tipologia di pasta modellabile, dalla consistenza deformabile ed vischiosa, molto amata dai bambini. Entrato in commercio negli anni novanta, è riuscito a riuscuotere un grande successo per intere generazioni ed ancora oggi se ne trovano svariate versioni e colorazioni in grado di accontentare tutti.

Proprio a causa di questa sua densità appiccicosa però, riesce facilmente ad insinuarsi tra le trame dei tessuti dei nostri capi di abbigliamento, fino a far risultare estremamente complicata la sua rimozione. Per fortuna esistono dei rimedi naturali, in grado di non danneggiare i nostri vestiti e di eliminare totalmente lo slime da essi.


credit: Wikipedia/Slime

Ovviamente, come prima cosa, bisogna essere certi che il tessuto che stiamo per andare a trattare sia abbastanza resistente in quanto, anche i rimedi naturali, su alcuni tipi di tessuti, possono risultare aggressivi riuscendo a danneggiarli. Vediamo quali prodotti usare:

• Sapone di Marsiglia
Se lo slime risulta essere ancora fresco sui tessuti, un metodo utile per la sua rimozione è l’utilizzo del sapone di Marsiglia. Questo prodotto, infatti, è conosciuto per la sua efficacia contro le macchie di grasso ed inoltre risulta essere molto delicato sui tessuti. Considerando la componente oleosa contenuta nello slime, possiamo ritenere questo prodotto ottimo per riuscire ad ottenere il risultato sperato.

Occorrerà semplicemente creare una miscela composta da acqua fredda e sapone di Marsiglia in parti uguali, mescolare il tutto e versare sulla zona interessata. È consigliabile l’utilizzo dell’acqua fredda in quanto, a contatto con le basse temperature, lo slime si solidifica, divenendo così più semplice da rimuovere.

• Aceto
Anche l’aceto risulta essere un ottimo ingrediente per la rimozione dello slime dai nostri vestiti. Come visto precedentemente per il sapone di Marsiglia, anche l’aceto va ad inoltrarsi nella parte oleosa di questa pasta modellabile, riuscendo così ad avere una rimozione facile e sicura, anche nel momento in cui lo slime appare più secco.

Nella condizione in cui fosse andato ad intaccare solo una zona ristretta del tessuto, potremo versare l’aceto direttamente sul vestito ma, se l’area interessata fosse più grande, sarebbe consigliabile utilizzare un batuffolo di cotone, imbevuto di aceto, tamponandolo ripetutamente.

LEGGI ANCHE: Come rimuovere in modo definitivo e naturale gli adesivi dai vetri: ecco cosa fare