I segni zodiacali più malinconici: ecco quali sono

Le stelle influenzano il nostro percorso sin dalla nostra nascita. Sia che tu pensi che sia vero o meno, in realtà, un minimo di influenza su di noi, sui nostri comportamenti e sulle nostre scelte, c’è, ed è molto presente.

Mentre l’ariete e l’acquario sono molto impulsivi, il leone e la vergine sono i più vanesi, ci sono anche segni che sono definibili come malinconici. In altre parole la tristezza alberga in loro come primo sentimento, sia che essa sia superficiale, profonda o temporanea.

Se vuoi scoprire di quali segni stiamo parlando, allora non ti resta che leggere il nostro articolo fino in fondo, e capirne molto di più. Siamo sicuri che verrai a capo di tante cose che forse, prima, nemmeno immaginavi.
Iniziamo la nostra rassegna.

Toro
Questo segno non è quasi mai felice, e anzi si sente spesso molto triste e malinconico. Cerca di essere severo, serio, serioso, impegnato in attività che a volte nemmeno gli competono: tutto questo perché non ama sentirsi triste e odia mostrarsi tale.

Pesci
I nati sotto il segno dei pesci prendono ciò che accade sempre sul personale e spesso si incupiscono per motivi molto futili e che non gli competono. A volte si prendono delle responsabilità che non gli appartengono, e si fanno problemi che non li riguardano. È un segno malinconico e infelice, non appesantire il suo dolore, ma confortalo.

Scorpione
Gli scorpione cercano sempre la parte logica e razionale di tutto quello che gli accade intorno. Quando sono in una festa tendono a isolarsi e non si sentono parte del gruppo. Quando entrano in una conversazione lo fanno sempre male, e anzi, spesso risultano fuori luogo. Per questo diventano malinconici e vogliono tornare a casa, dove si sentono completamente a loro agio, lontano dagli altri.

LEGGI ANCHE: Quali sono i segni zodiacali più combattivi: ecco quali sono