I salti mortali di un delfino che segue i movimenti di un giovane conquistano il web

I delfini sono tra gli animali più amati del nostro pianeta. Sono protagonisti di tanti racconti, film e inoltre nell’immaginario dei bambini rappresentano un qualcosa di davvero fantastico. Secondo gli esperti sono tra gli animali più intelligenti che esistano e in tante occasioni riescono anche a dimostrare elevati livelli di empatia.

Nel video che vogliamo presentarvi oggi, parliamo di una videnda vissuta da Anthony Perez, un giovane atleta con un nutrito seguito di follower su TikTok. Questo si trovava davanti in un parco, davanti alla vasca dei delfini, quando ha deciso di eseguire svariate capovolte, per vedere le reazioni degli animali. Dopo aver visto l’uomo fare quegli “strani movimenti”, i delfini hanno cominciato ad imitarlo e a ruotare anche loro in acqua.


credit: Youtube/The Sun

La registrazione del video, condivisa poi sull’account social dello stesso Anthony, ha raggiunto milioni di visualizzazioni e centinaia di migliaia di like. Il video con questi simpatici animali, che tentano di emulare le mosse dell’uomo è stato condiviso circa 20 mila volte ed è diventato virale in tutto il mondo.

In moltissimi, tra gli appassionati del mondo animale, sono stati davvero interessati alla vicenda e persino alcuni esperti hanno potuto ammirare il comportamento di questi animali, che si dimostrano senza dubbio tra i più curiosi e intelligenti che esistano. secondo il National Geographic, infatti, i delfini sono gli unici animali non primati, dotati di una vera intelligenza superiore.


credit: Youtube/The Sun

Possono comunicare tra loro e hanno la capacità di interpretare ed eseguire tranquillamente gli ordini che gli vengono impartiti e persino quelli fatti con dei semplici gesti. Molti esperti tuttora non riescono ancora a comprendere bene le loro facoltà, che sono un vero mistero, ma si continua a studiare le loro abitudini e i comportamenti, per riuscire a superare le barriere comunicative e fare un passo avanti per aumentare ulteriormente i livelli di connessione tra le nostre due specie.

Total
0
Shares
Related Posts