I porcellini di terra sono importanti per il suolo: se li vedete non eliminateli

Il nostro paese è ricco di specie animali di ogni tipo e sicuramente sono in tanti a conoscere un piccolo animaletto, praticamente onnipresente nelle nostre regioni, a prescindere che si tratti di un territorio pianeggiante o montuoso.

Il simpatico animale di cui stiamo parlando è comunemente conosciuto come “Porcellino di terra”, anche se il suo nome scientifico è “Amadillidium vulgare” e siamo certi che risulterà familiare a molti.

Foto: pixabay

È molto probabile che sia gli amanti degli animali che coloro che non hanno una particolare affezione nei loro confronti abbiano incontrato almeno una volta nella vita questo insetto, specialmente per la sua caratteristica più famosa, ovvero quella di appallottolarsi su se stesso tutte le volte in cui si sente minacciato.

Il suo esoscheletro, infatti, è molto resistente e gli consente di sopportare sia colpi di una certa forza sia resistere a temperature altrimenti letali. Possiamo incontrare questo animale anche durante il giorno, ma è molto più facile vederlo nelle ore serali, dato che non tollera molto la luce del sole né il clima eccessivamente secco.

Le loro uscite sono principalmente dedicate alla ricerca di cibo, e se siete curiosi di vederne qualche esemplare potrete sicuramente trovarne un grande numero sotto qualche roccia o nei tronchi marcescenti.

Il porcellino di terra è un animaletto assolutamente innocuo per la nostra salute ed inoltre è uno dei migliori protettori del suolo, non è un caso che molti agricoltori li utilizzano per tenere alla larga alcuni pericolosi insetti, rendendo più fertili i loro terreni. Infatti si nutrono di materiali in decomposizione, e rilasciano nitriti, fosfati e altri nutrienti nel terreno, sono una sorta di “pulitori” di orti e giardini, dei veri spazzini del suolo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Domy Meiko Ariu (@domy.sun)

Cosa ancora più importante è che sono anche in grado di assorbire alcuni metalli che minano il terreno, come l’arsenico o il piombo. Quindi se per caso doveste notare questo minuscolo animaletto tra le piante del vostro giardino non eliminatelo, dato che  svolge un servizio utile per il vostro giardino in modo naturale senza ricorrere a pesticidi o metodi chimici.

Total
0
Shares
Related Posts