I ponti di vetro in Cina non sono per i turisti con acrofobia – non possono attraversare il ponte!

I ponti di vetro della Cina sono decisamente sconsigliati per i turisti che soffrono di acrofobia e vertigini.

L’acrofobia è infatti la paura estrema, talvolta anche esagerata e irrazionale, delle altezze.

Come per alcuni di noi stare sul bordo di una scogliera o in cime a un alto edificio potrebbe essere indifferente, per altri che soffrono di questa fobia, potrebbe essere una situazione ingestibile, tanto da poter causare al sistema nervoso un impatto davvero disastroso.

Nell’Hebei in Cina si trova un ponte smisurato, di ben 488 metri sospeso a 218 metri di altezza dal suolo e come se non fosse sufficiente è anche interamente fatto di vetro.

Il ponte è stato inaugurato abbastanza di recente, il 24 Dicembre 2017 ed è considerato il ponte di vetro più grande al mondo.

Il ponte è stato progettato per contenere circa 3000 persone, ma in realtà preferiscono farne salire sulla passerella del ponte solo 600 alla volta.

Mentre alcuni turisti tuttavia vogliono provare l’emozione di camminare attraverso i 1077 pannelli di vetro del ponte, altri potrebbero non proprio essere d’accordo.

La struttura, inoltre, termina in una grande parte del ponte di osservazione, che ricorda un eliporto e offre ai turisti una vista mozzafiato sulle montagne e sulle cascate e un fiume che circonda la zona.

È voi cosa fareste vi avventurereste mai in questa situazione che potrebbe apparire terribile per alcune persone?

Vi sembra una situazione possibile da attuare o collassereste in preda al panico come i turisti ripresi nel filmato? Diteci la vostra.