I modi migliori per affrontare la solitudine indotta dalla quarantena

Usare candeggina per pulire gli ambienti, distanziamento sociale, lavare spesso e per almeno 20 secondi a lavaggio le mani. Sentiamo sempre consigli che riguardano l’emergenza sanitaria in circolo che sta sconvolgendo il mondo intero.

Ma quello di cui si parla molto poco è l’ansia e la paura che ci attanaglia quando siamo in isolamento nelle nostre abitazioni. Ne va anche del nostro benessere mentale, che, come sappiamo non può essere sempre al top.

In tanti cercano rimedi alla solitudine e alla tristezza che prende moltissimi in una fase del genere, e quindi lo psichiatra Benders-Hadi ha parlato della questione. Se siamo bloccati a casa, potrebbe tornare molto utile per esempio sentire le persone tramite social o in videocall. La tecnologia oggi ci dà una grande mano e ci consente di rimanere in contatto con tutti.

Gli esperti ci dicono che le discussioni sull’emergenza sanitaria e la quantità di informazioni che ogni giorno riceviamo stanno facendo salire i livelli di ansia nelle persone.

Gli psicologi dicono che in situazioni di incertezza come questa, la preoccupazione, l’ansia e la paura trovano il loro fertile terreno. E la condizione che viviamo attualmente si presta benissimo a questo tipo di cose.

Dunque cerchiamo di gestire le informazioni, prendiamoci due momenti al giorno per informarci ma non di più, l’eccesso di informazioni aumenta l’ansia. Ritagliamoci degli spazi nostri che ci lascino lontani dai soliti discorsi. Distraiamoci e creiamoci una routine che ci tenga fisicamente e mentalmente impegnati.

Siamo nel bel mezzo di una pandemia, e ovviamente siamo tutti strenuamente messi alla prova. Dobbiamo tutti resistere nel migliore dei modi e l’unico modo per farlo è tenere duro e seguire le regole.

Distanti oggi, per essere ancora più uniti domani, è un monito semplice ma che dobbiamo tenere sempre a mente. Pur se in questa nuova fase possiamo vedere i “congiunti” ricordiamo di rispettare la distanza sociale e di usare le mascherine.

Potrebbe interessarti anche: Dispensa per la quarantena: un elenco per mangiare bene con ingredienti di base. Ecco la spesa intelligente

Total
6
Shares
Related Posts