I Bauli Louis Vuitton possono valere una vera fortuna: ecco cosa non sapete di questo particolare accessorio di lusso

Louis Vuitton è stato certamente uno degli artigiani di lusso più conosciuti e più bravi degli ultimi 160 anni. Divenuto famoso in Francia per la creazione di bauli da viaggio per le persone altolocate, ben presto si fece conoscere in tutto il mondo. Ancora oggi questi accessori sono ricercati e desiderati da chiunque ami l’alta moda e le collezioni vintage della famosissima azienda francese.

Tra i vari bauli creati, il signor Vuitton, ne creò addirittura uno dal quale una volta aperto ne usciva un materasso o addirittura un altro dal quale si estraeva uno scrittoio. Molteplici i particolari e le stravaganze dell’epoca legati ai famosi bauli e la ricerca di questi è davvero accesa. Ma esiste la possibilità che investire su questi prodotti possa portare ad avere una fortuna?


Foto: Instagram/Christie’s Handbags

Alcuni esperti hanno appositamente creato una guida apposita per i collezionisti di borse della Louis Vuitton, che spiega gli esemplari più rari esistenti, le varie collaborazioni da tenere d’occhio e i materiali di cui sono fatte.
I materiali sono la cosa più importante da esaminare, il classico borsone da viaggio ha un materiale impermeabile, mentre la borsa da lavoro è tra le più resistenti.

Per quanto riguarda gli oggetti da collezionismo più ricercati,troviamo certamente le borse dell’azienda create in coccodrillo, serpente, struzzo, alligatore; queste infatti sono state prodotte a tiratura limitata e sono estremamente difficili da trovare e di certo anche un po’ impressionanti se si pensa al materiale di cui sono fatte.

Tra le classiche con il famoso monogram, le più desiderata sono quelle create da collaborazioni particolari, tra le varie possiamo citare quella con le rose di Stephen Sprouse, quella a pois di Yayoy Kusama, ma anche le creazioni di Takashi Murakami e Richard Prince.

Ma ovviamente tra i pezzi più ricercati in assoluto troviamo i bauli, molto rari da trovare, la cui maggioranza è esposta nei musei o in alcuni negozi del brand. Alcuni sono davvero particolari che sono considerati dei veri e propri pezzi da collezione. Un baule del 1886 può infatti valere circa € 40.000.

LEGGI ANCHE: Come capire se la borsa Louis Vuitton è falsa: tutti i segni