I 5 errori che commettiamo tutti quando vogliamo perdere peso

Il più delle volte, quando vogliamo perdere peso, non sappiamo nemmeno da dove cominciare. Sull’argomento troverete una marea di informazioni, dai consigli dei grandi nutrizionisti, alle diete miracolose che promettono cambiamenti drastici in tempi brevi.

Ricordate però che ciò che funziona per altre persone potrebbe non funzionare per voi, perché ci sono tanti fattori da considerare, come il metabolismo, la forza di volontà, l’attività motoria o anche solamente un atteggiamento sbagliato. Ma oggi non siamo qui per suggerirvi la dieta migliore da seguire, bensì quali sono i 5 errori più comuni che commette chi vuole perdere peso.


credit: pixabay/Tumisu

1. Essere troppo restrittivi
Una dieta esagerata può portare a tanti problemi. La mancanza di alcuni tipi di alimenti potrebbe scompensare il vostro organismo e nonostante in un primo periodo possiate vedere dei notevoli risultati, a lungo andare riprenderete il peso perso con gli interessi. Seguite sempre una dieta equilibrata altrimenti rischierete di scompensare il vostro metabolismo per niente.

2. Seguire la dieta a base di… (frutta, succhi)
Queste diete sono facilmente reperibili su internet e promettono di far conseguire una grande perdita di peso in poche settimane. Ma queste portano facilmente ad un effetto yo-yo, quindi perderete peso mentre le seguirete, e lo riprenderete molto velocemente appena queste saranno interrotte, a causa delle carenze nutrizionali a cui siete andati incontro.

3. Acquistare solo prodotti light
Un qualunque prodotto considerato “light” contiene una diminuzione calorica del 30% rispetto al suo originale. Questo vuol dire che un normale prodotto che contiene 500 Kcal, nella sua versione light ne conterrà 350, quindi un quantitativo non trascurabile. Ricordate sempre di leggere gli ingredienti di ciò che acquistate e non lasciarvi trarre in inganno dalla copertina.

4. Eliminare la frutta
Esistono una marea di miti sull’utilizzo della frutta durante le diete. Alcuni dicono che faccia ingrassare se mangiata di notte, altri che contiene un quantitativo esagerato di zuccheri, altri ancora che va mangiata lontano dai pasti. Queste affermazioni sono sbagliate. L’ora del giorno non aumenta o diminuisce il grado di zuccheri presenti nella frutta e quindi mangiare una banana al mattino, o alla sera ci fornirà lo stesso identico apporto calorico. In parole povere la frutta fa bene! quindi associatela a qualsiasi pasto, in un quantitativo corretto in base al vostro rapporto statura/peso.

5. Seguire le diete sostitutive
Alcune persone per trovare una soluzione ai loro problemi di peso si appoggiamo alle famose diete “sostitutive”. Una dieta sostitutiva ci fa alimentare con un’unica tipologia alimentare, come ad esempio la dieta dei frullati. Questo modo di mangiare è il più sbagliato.

Per perdere peso e non riguadagnarlo è necessario cambiare le abitudini alimentari con alcune più sane e la cosa migliore da fare per riuscirvi è seguire le raccomandazioni dietetiche con rigore scientifico, non improvvisarsi medici e mettersi nelle mani di medici esperti nel settore, che formuleranno l’esatto processo alimentare di cui avete bisogno in base a: peso attuale, età, altezza, genere, trascorsi medici vostri e dei vostri familiari, allergie e tanto altro.

LEGGI ANCHE:
Gli 8 migliori frutti che aiutano a dimagrire
4 errori della beauty routine di bellezza che possono essere rischiosi
5 trucchi per recuperare lo smalto e il bianco dei denti