Ha celebrato il matrimonio in un cimitero – doveva essere il giorno più bello ma è stato il più doloroso

Il matrimonio ed i suoi preparativi sono momenti frenetici ma pieni di gioia. Il fidanzamento è per una coppia forse l’apice della sua forza, il momento in cui si decide di voler passare insieme il resto della vita.

Proprio questo era il progetto di questa giovane coppia che purtroppo è andato inaspettatamente in fumo a seguito ad un tragico incidente mortale.

Jessica Padgett e il suo fidanzato Kendall James Murphy, del Maryland, USA, avrebbero dovuto diventare marito e moglie lo scorso 29 settembre.

I preparativi erano giunti al termine tutto era perfetto, i vestiti acquistati e sia loro che i loro cari non aspettavano altro che quel momento.

Sfortunatamente qualche settimana prima della cerimonia James, durante un turno di lavoro perde la vita.

James era infatti un vigile del fuoco e mentre guidava il suo mezzo è stato costretto a rispondere a una chiamata di emergenza per una richiesta di aiuto, purtroppo mentre era alla guida l’uomo ha perso il controllo del mezzo e l’incidente gli è costato la vita.

Il giorno del matrimonio, nonostante avesse il cuore spezzato, Jessica ha deciso a suo modo di celebrarlo ugualmente.

Si è recata al cimitero con i fotografi che erano stati ingaggiati per il matrimonio ed i testimoni, insieme ai parenti più stretti.

Lì ha scattato un book fotografico elaborato con l’aggiunta di alcuni foto montaggi e con addosso il vestito da sposa.

Ha immortalato quei momenti in nome del ricordo del suo amato. Anche i colleghi di James hanno voluto ricordarlo con una giornata commemorativa.