Guai giudiziari per Michel Platini, nelle ultime ore è stato condotto nell’ufficio anticorruzione di Nanterre

Michel François Platini, è stato considerato uno dei migliori calciatori del XX secolo ed il più rappresentativo giocatore francesce del ‘900. La sua carriere come centrocampista lo ha portato a vincere diversi campionati e per ben tre volte gli è stato assegnato da France Football, il Pallone d’oro.

La sua carriera come calciatore si è conclusa alla grande, all’età di 32 anni, da quel momento ha intrapreso diverse strade sempre in ambito sportivo e del calcio in particolare, divenendo prima allenatore e poi dirigente sportivo.

Quest’ultimo incarico però sembra non essersi concluso al meglio, infatti, nelle ultime ore, è stata riportata una notizia che ha lasciato il mondo del calcio e tutti i fan del noto giocatore, senza parole.

Michel Platini secondo quanto riportato, dal sito di informazione indipendente, Mediapart, sarebbe stato arrestato per presunta corruzione sul prossimo Mondiale in Qatar nel 2022.

L’ex presidente della UEFA, è stato condotto nell’ufficio anticorruzione della polizia giudiziaria a Nanterre, in Francia, ed è stato posto sotto custodia.

La scelta del Quatar come luogo dei Mondiali del 2022 è avvenuta nel 2010 all’interno degli uffici Fifa a Zurigo, secondo quanto riportato dai media, lo sceicco del Qatar Mohamed bin Hammam per assicurarsi che il suo paese venisse scelto per la Coppa del mondo, avrebbe depositato diverse tangenti ad importanti dirigenti del calcio, tra il 2008 e il 2011, questo quello che è avvenuto secondo l’accusa.

Mediapart riferisce che insiema a Platini, sarebbero coinvolti, in questa vicenda anche Sophie Dion e Claude Gueant – un ex consigliere dell’ex presidente francese Nicolas Sarkosy – quest’ultimo interrogato come “sospettato libero”

Non è la prima volta che il giocatore si trova coinvolto in guai giudiziari, nel 2015 era stato, infatti, accusato di aver ricevuto da Blatter, in maniera illegale dei soldi per consulenze svolte anni prima,
si era cosi dimesso dall’incarico di presidente della Uefa, ma circa un anno fa, però, venne scagionato da ogni accusa.

(Credit image: wikipedia)

Total
1
Shares
Related Posts