Grande emozione per Bruce Springsteen, alle Olimpiadi di Tokio partecipa anche la figlia Jessica


La nuova edizione delle Olimpiadi sta già mostrando dei talenti di altissimo livello, provenienti da tutto il mondo. Tra i tanti nomi che prenderanno parte alle competizioni, possiamo anche trovare la secondogenita del famosissimo cantautore Bruce Springsteen.

La figlia del noto cantante, infatti, prenderà parte alla categoria equestre di salto ostacoli. Springsteen è stato uno dei maggiori rappresentanti della musica rock e nel mondo musicale è conosciuto come “The Boss”.

La giovane gareggerà insieme ad una squadra di quattro eccezionali talenti della categoria ostacoli. I suoi compagni di squadra sono Ward McLain, Kent Farrington e Laura Kraut. Jessica sarà in gara insiema al magnifico stallone belga di 12 anni chiamato Don Juan Van de Donkhoeve.

In passato la ragazza era già stata selezionata per i Giochi di Londra nel 2012, ma in quella occasione rimase tra le riserve. Nel 2016, invece il suo nome non era tra quelli selezionati per la partecipazione al noto evento sportivo.

In passato l’atleta ha partecipato a varie competizioni equestri ed ha vinto diversi premi. Jessica è nata dalla relazione tra il cantante Springsteen e Patti Scialfa, ed ha due fratelli, il maggiore Evan di 30 anni e il fratello minore Sam di 27 anni. La sua grande passione per i cavalli è stata merito della mamma, che sin da piccola le ha permesso di prendere lezioni di equitazione e di farle conoscere questo fantastico “mondo”.

Questo particolare legame è rimasto un qualcosa di unico tra la mamma e la figlia e ancora oggi, quando possono, si dedicano ad una cavalcata da sole, staccandosi completamente dal resto della famiglia.

Jessica è anche molto legata all’Italia infatti è fidanzata con il cavaliere azzurro Lorenzo De Luca, originario di Lecce. La amazzone che rappresenta il team Usa di salto ostacoli, è dunque arrivata a vivere uno dei suoi sogni più belli, sicuramnete è un orgoglio anche per papà Bruce.