Grande dispiacere per gli appassionati di Vite al limite il programma del Dottor Nowzaradan.


Non tutti forse conoscevano il suo nome o il suo volto, ma tutti sapevano quale fosse la sua voce. Il suo nome era Giorgio Lopez ed è stato il doppiatore di attori del calibro di Danny DeVito, Dustin Hoffman e moltissimi altri personaggi famosi. Conosciuto negli ultimi anni soprattutto come voce italiana del Dottor Nowzaradan.

Giorgio, durante la sua carriera, ha anche recitato in alcune serie tv, come ad esempio in Don matteo, ricoprendo il ruolo del medico legale. Il famoso doppiatore è morto all’alba del 10 agosto, all’età di 74 anni e a dare il triste annuncio è stato il fratello minore, l’attore Massimo Lopez, sui suoi canali social.

Si tratta di una perdita davvero spiacevole per il mondo del cinema, un’assenza che sicuramente si farà sentire, soprattutto quando i personaggi che ha sempre doppiato non avranno più la sua voce, come il Dottor Nowzaradan di “Vite al limite” o gli attori Danny DeVito, Dustin Hoffman. Un vero dispiacere dunque per tutti gli appassionati del docu-reality di real time e dei personaggi dai lui doppiati.

Non sono state ancora rese note le cause del decesso del grande doppiatore, ma proprio lo stesso, alcune settimane fa, aveva ammesso di soffrire di alcune patologie, anche se non ha mai specificato di quali si trattasse. Moltissimi sono stati i messaggi di cordoglio ricevuti dai suoi colleghi e da vari personaggi dello spettacolo.

Tra questi anche quello di Edoardo Nevola, suo collega nel doppiaggio della famosa sit com anni ’90 “Willy, il principe di Bel Air.” Nevola ha deciso di ricordare il suo amico augurandogli buon viaggio e promettendogli quattro risate non appena si ritroveranno.

Ma anche il fratello Massimo non è stato da meno nell’annuncio della dipartita del fratello maggiore. Commoventi infatti le parole pronunciate dall’attore all’interno del video, nel quale afferma che il suo spirito forte rimane e rimarrà per sempre. Lo ha inoltre ringraziato per tutti gli insegnamenti che gli ha donato nell’arco della vita e per avergli dato il coraggio di intraprendere questo mestiere. Un saluto davvero estremamente commosso e toccante quello lasciato da Massimo Lopez per il fratello.