Gli uomini di questi segni zodiacali non amano la competizione

Chi ha detto che a questo mondo bisogna sempre essere performanti e sempre pronti alla competizione? In realtà ci sono una serie di segni, maschili, che non hanno proprio voglia di essere in una sorta di gara perenne. E i motivi per cui non lo preferiscono son molteplici.

Innanzitutto competere è fonte di grande ansia e di forte stress, in più hanno optato per una vita dai ritmi più lenti e sicuri. E se sei curioso di sapere se anche tu sei fra questi, allora non devi far altro che leggere questo nostro articolo del giorno fino in fondo, un articolo che saprà essere molto illuminante, sotto questo punto di vista.

credit: @Korneevamaha via Twenty20

Toro
Fosse per lui, la competizione non dovrebbe proprio esistere. Come si sa, il toro ama vivere nella sua comfort zone, e quando si tratta di competere con le persone che ha di fianco, che sia in amore, in amicizia e soprattutto in ambito professionale, proprio non riesce a reggere per più di qualche ora, al massimo qualche giorno. Dopo un po’ tende a cedere e a tornare nella sua bolla di grande calma.

Vergine
La vergine è un segno molto perfezionista, e si tratta di un uomo che fa tutto nel minimo dei dettagli, ma è anche vero che non sente mai di essere in competizione con nessuno, anzi, competere e quindi rapportarsi a un metro di giudizio che viene, come dire, valutato e preso in esame da altri, non è qualcosa che gli appartiene. Preferisce migliorarsi e gareggiare solo con sé stesso.

credit: @coffeekai via Twenty20

Capricorno
E chiudiamo con il capricorno, il cui carattere potrebbe trarre in inganno, in verità non ama competere con nessuno, nemmeno con i suoi amici più cari. Di solito si ritaglia un suo posto nel mondo e gli va bene così.

Total
0
Shares
Related Posts