Gli strani e sconosciuti maiali Taihu

Conoscete gli adorabili maiali Taihu? Sono animali molto sconosciuti, e provengono dalla Cina, dalla regione del Lago Tai, nella bassa valle del fiume Yangtze, dove vige un clima temperato e subtropicale.

Si tratta di una razza molto riconoscibile, a causa della sua pelle rugosa e del viso. I Paesi occidentali non hanno molti esemplari di questo animale, che a quanto pare è una razza che resiste a molte malattie.

Il genetista Gary Rohrer esamina i maiali Meishan presso l’ARS Roman L. Hruska U.S. Meat Animal Research Center in Clay Center Nebraska. (credit: Wikipedia/Keith Weller)

Si tratta di animali di colore nero, con una faccia molto rugosa, una testa grande e una fronte ampia e orecchie ampie e piegate. Ci sono diverse varietà di questo animale, che possiamo vedere più da vicino in tante declinazioni.

Hanno un alto tasso di riproduzione, addirittura riesci a fare 14 figli alla volta, e resiste, come dicevamo, a molte malattie. I suini Taihu hanno iniziato ad essere molto popolari in Francia, Ungheria, Albania, Giappone, USA e Regno Unito.

Ci sono diversi ceppi di questa razza e ognuna di loro ha diverse differenze genetiche, dovute anche alle variazioni che subiscono nella dieta e alla zona climatica dove nascono, piuttosto che di fattori genetici si parla di fattori ambientali.

I maiali nutriti con una dieta vegetariana allora sono più sani e a volte però sono a corto di calcio.
La razza più nota è la Meishan che è molto docile e rinomata per la sua carne tenera e gustosa.

Ricordiamo che il Taihu è giunto per la prima volta negli Stati Uniti nel 1989, grazie a diversi sforzi di cooperazione di alcuni enti locali.
Insomma, sono uno dei maiali più teneri e più apprezzati e peccato che in Italia non siano così numerosi. E voi cosa ne pensate? Diteci la vostra opinione nei commenti, e soprattutto diteci se già conoscevate questo animale.

LEGGI ANCHE: Questi animali amano farsi abbracciare quasi quanto gli umani – adorabili