Gli 8 migliori modi per pulire una griglia o una piastra

Se non riesci a rimuovere i resti di cibo che sono attaccati ai piatti, dai un’occhiata a questi suggerimenti prima di ricorrere al coltello e rischiare di rovinare l’antiaderenza.

Sai quando hai meno di 10 minuti per mangiare e stai morendo di fame? È in questi momenti che ringraziamo il cielo per l’invenzione dei toast e della griglia, che ci consentono di preparare tramezzini molto rapidamente.

Questi elettrodomestici sono davvero pratici in cucina e possono essere utilizzati per preparare carni e verdure grigliate, oltre ai panini, e sono la salvezza di molti giovani che non sanno come preparare altri piatti.
La praticità, tuttavia, termina con il sandwich: quando arriva il momento di pulire l’apparecchio, il compito può essere abbastanza difficile a seconda del tipo di cibo che è stato inserito nell’elettrodomestico stesso.

Gli avanzi di formaggio o grasso di carne e pane bruciato di solito si attaccano ai piatti e richiedono un gran lavoro per rimuoverli. Se anche tu riscontri spesso questo problema, dai un’occhiata ai suggerimenti che abbiamo preparato per te, che ti consentiranno di pulire l’apparecchio per toast e la griglia in un battibaleno!

Importante: prima di iniziare, controllare sempre se il manuale dell’apparecchio raccomanda qualsiasi procedura di pulizia e non tentare mai di pulire l’apparecchio mentre è ancora caldo o collegato

1. Pulizia rapida
Hai usato la griglia per poco e non è così sporca, ma solo con qualche briciola di pane? basta pulire con un panno morbido per rimuovere questi residui e assorbire le macchie di grasso.
Ricorda: questo metodo è utile per una pulizia rapida, quando hai intenzione di utilizzare nuovamente subito dopo la piastra per sandwich. Se si intende conservare il macchinario, esegui una pulizia accurata per evitare la proliferazione di microrganismi.

2. Acqua calda e detergente
Per disinfettare la piastra per sandwich, scollegalo prima di tutto e attendi che si raffreddi. Quindi, immergere un panno o una spugna morbida in una miscela di acqua calda e detergente neutro in un contenitore e usarlo per strofinare la piastra fino a quando non vengono rimossi tutti i residui. Aggiungi più detergente all’acqua se necessario.
Evitare di immergere il panno in modo da non danneggiare i componenti elettrici del produttore del sandwich. È importante scegliere sempre una spugna o un panno morbido per evitare di graffiare l’antiaderente.

3. Usa uno stecchino
Se si riscontrano difficoltà a rimuovere eventuali residui molto attaccati alle piastre, la punta è quella di rivestire uno stecchino con un panno morbido e usarlo per raschiare il pezzo bloccato fino a quando non viene rimosso. Non usare mai coltelli e forchette o qualsiasi altro oggetto molto rigido e affilato per questo, poiché potresti danneggiare l’antiaderenza.

4. Vecchio spazzolino da denti
Se non riesci a pulire gli angoli della piastra per sandwich con la spugna, un consiglio è quello di usare un vecchio spazzolino da denti per strofinare delicatamente queste aree.

5. Punta di olio d’oliva
Sai quel vecchio trucco di scaldare un po’ d’olio nella padella per facilitare la pulizia? Funziona anche con la piastra per sandwich o la griglia. Per fare questo, lascia cadere alcune gocce di olio d’oliva direttamente sui residui più ostinati e lascia scaldare un po’ l’apparecchio.
Quando i residui si sono ammorbiditi, spegni la piastra per sandwich e attendi che l’intero set si raffreddi. Quindi, rimuovere il residuo con un panno morbido o una spugna.

6. Sgrassatore per cucina
Se la tua piastra per sandwich o grill è piena di carne o grasso di formaggio, un buon consiglio è quello di fare una prima pulizia con un panno o asciugamani di carta, per rimuovere lo sporco grossolano e quindi gocciolare alcune gocce di uno sgrassatore.
Con l’aiuto di una spugna morbida, fai movimenti circolari fino a quando tutto il grasso viene rimosso dalle piastre. Alla fine, pulire con un panno inumidito con acqua per rimuovere completamente lo sgrassatore, altrimenti si potrebbe finire per contaminare il cibo.

7. L’aceto bianco è imbattibile
Metti un po’ di aceto bianco puro in un flacone spray. Rimuovere la piastra per sandwich o la griglia dalla presa e, con l’apparecchio ancora caldo, spruzzare aceto sulle piastre. Quindi, posizionare un panno inumidito con acqua e lasciare la piastra per sandwich chiusa per circa 15 minuti.
Quando il residuo si è ammorbidito, utilizzare lo stesso panno per pulire l’apparecchio.

8. Quando le piastre sono rimovibili
Se le piastre della griglia sono rimovibili, controllare il manuale dell’attrezzatura se possono essere portati in lavastoviglie. Se non possono (o se non si dispone di questa attrezzatura), eseguire la pulizia manuale.
Per fare questo, attendere che i piatti si raffreddino, immergerli nel lavandino con acqua calda e aggiungere alcune gocce di detergente neutro. Attendere che tutti i residui si siano ammorbiditi, sciacquare e pulire con un panno morbido per rimuovere tutti i residui di cibo.


Non costa ripetere: prima di pulire la tua piastra per sandwich o grill, scollegare sempre l’apparecchio e controllare se è già freddo in modo da non scottarti.

Leggi anche: 6 consigli per pulire al meglio le finestre