Giuseppe Conte sul Coronavirus: “Le misure restrittive vengono estese a tutta Italia”. Chiuse anche le manifestazioni sportive

“La decisione giusta oggi è quella di rimanere a casa… Per questo da oggi varranno in tutta Italia le misure prese in Lombardia e altre provincie giusto qualche giorno fa…”

Saranno chiusi anche i centri sportivi, gli stadi e saranno vietati anche gli assembramenti. Il capo del governo ha parlato infatti delle foto che nei giorni scorsi sono circolate, dove si vedevano molti ragazzi durante la movida notturna in giro per l’Italia. Quindi nei prossimi giorni i locali verranno chiusi, per evitare questo tipo di avvenimenti.

Giuseppe Conte ha detto che “Non ci sarà più una zona rossa. Sarà estesa a tutta Italia”. Quindi queste misure restrittive verranno estese a Tutta Italia. Per far fronte all’emergenza coronavirus il premier ha preso questa pesante decisione per tutta Italia, per cercare di fermare l’avanzata del virus.

Conte ha ricordato che i contagi e i decessi sono in aumento. Ora bisognerà certificare gli spostamenti, poiché saranno concessi solo per motivi di salute o di lavoro.

Il premier conte ha anche anticipato che sospenderanno in tutta Italia tutte le attività didattiche di scuola e università fino a giorno 3 Aprile. Quindi le misure prese per la Lombardia sono state ampliate per tutta Italia e la durata rimane quella che era stata scelta in precedenza.

La diretta è appena finita ma è possibile continuare a seguire gli aggiornamenti sul sito di LA 7 e anche su Youtube. Il premier sta continuando a rispondere alle domande dei giornalisti e sta spiegando cosa sta avvenendo e come stanno reagendo a questo momento di emergenza. Di seguito potrete vedere l’intera diretta direttamente dalla pagina ufficiale del premier Giuseppe Conte.

In diretta da Palazzo Chigi

Gepostet von Giuseppe Conte am Montag, 9. März 2020

Leggi anche: Coronavirus, Giuliano Sangiorgi posta sui social una canzone scritta dopo l’assalto alla stazione di Milano – Il video