Giovane famiglia trasforma un vecchio capanno abbandonato in una bellissima casa con $16.000

Sta diventando sempre più di moda l’abitudine di utilizzare dei piccoli spazi per realizzare la propria casa dei sogni. Sebbene queste case esistano sin dal 1800, è solamente dall’anno 2000 che hanno cominciato a guadagnare un quantitativo di attenzioni davvero elevato.

Per molte persone, una casa molto grande rappresenta tante difficoltà. Maggiori sono le dimensioni di un’abitazione e maggiori saranno i disagi relativi alle spese, le pulizie e l’ordine. Pertanto, sempre più persone, come Katy e Michael Zientek, optano per delle soluzioni abitative alternative.

Questa coppia ha ereditato un grande lotto a Fayetteville, in Texas e al suo interno era presente una grande e vecchia casa. Tuttavia, vivere in questa abitazione avrebbe richiesto dei costi di ristrutturazione proibitivi, pertanto Katy e Michael hanno deciso di seguire un percorso differente.

Nei pressi dell’immensa casa, c’era anche un piccolo capannone dalle dimensioni decisamente ridotte, a circa 50 metri dalla casa principale. La coppia ha visto in questo una soluzione alternativa alle loro necessità e hanno pensato di trasformarlo completamente, per renderlo adatto alle loro esigenze.

I due hanno lavorato molto con il fai da te, realizzando circa il 90% del lavoro, ma si sono anche rivolti a del personale esperto, per la costruzione delle parti più complesse della casa.

Nel piccolo spazio a loro disposizione sono riusciti ad inserire una cucina completa, un soggiorno che funge anche da sala pranzo, una camera da letto e degli appositi posti letto per le loro figlie di sette e due anni.

Per la realizzazione di questa impresa, la coppia ha impiegato circa 9 mesi di lavoro e per l’intera spesa non sono stati necessari più di 16mila dollari. Una volta trasferiti nella loro nuova dimora, hanno avuto la conferma che non servono grandi spazi abitativi per essere felici e che a volte, avere tutto a portata di mano è davvero una comodità unica.

Total
1
Shares
Related Posts