Fu sfigurata dal chirurgo nel 2012. Com’è diventata oggi Cristina: “Ora sono più forte”

La rinascita di Cristina Guidetti, sfigurata dal suo chirurgo estetico e risarcita dopo 7 anni.

Cristina Guidetti è un ex modella originaria di Modena. Oggi è una bellissima donna di 45 anni. La sua storia tragica ha inizio nel 2012, la modella infatti, in quel periodo, si era sottoposta ad un ritocco di chirurgia estetica. Quel piccolo ritocco però si è trasformato in poco tempo in un incubo perché la donna è rimasta tremendamente sfigurata dall’intervento.

Credit: Instagram/Cristina Guidetti

Dopo varie lotte è riuscita ad ottenere un accordo stragiudiziale dal valore di centinaia di migliaia di euro e dunque avrà diritto ad un lauto risarcimento dei danni da parte del chirurgo originario di Foligno che otto anni fa l’ha operata.

L’intervento fallito infatti ha causato alla bella modella delle gravissime ustioni che le hanno rovinato letteralmente sia la vita che la carriera, poiché è stata costretta a sottoporsi a quarantadue interventi che le hanno permesso di riacquistare in qualche modo la sua bellezza.

Pare che il professionista sia stato condannato in primo grado ad un anno di reclusione per le lesioni gravi causate dal laser. Dopo la condanna, la Guidetti si è rivolta a tutti i media e ha evidenziato il suo problema: ci sono voluti ben sei anni per avere la sentenza di primo grado e ha dovuto spendere molti soldi per portare avanti la causa.

Inoltre ha sostenuto ingenti spese anche per sottoporsi ai vari trattamenti di guarigione, senza ottenere alcun rimborso, insomma sono stati anni duri per la modella che in un’intervista ha dichiarato:

“Quando le prime volte uscivo di casa la gente si teneva a distanza, mi schivava. Mia figlia, che oggi ha 15 anni, era traumatizzata. Questa è stata, ed è, la mia vicenda. La mia storia, da quando un intervento col laser mi ha lasciato segni che nessuno potrà mai cancellare”.

Questa splendida donna però è fonte di speranza per i molti che la seguono, grazie alla sua tenacia è riuscita a diventare più forte e speranzosa, invita tutti i suoi fan a non mollare mai e ci ricorda che è fondamentale lottare per i propri diritti, fino in fondo, anche quando ogni cosa sembra remare contro di noi.

View this post on Instagram

Ciao a tutti! Il mio libro "Cicatrici nell'anima" è stato stampato, l'ho sfogliato oggi per la prima volta ed è stata un'emozione fortissima! Ma, oltre alla presentazione, abbiamo deciso di posticipare di qualche giorno anche l'uscita in libreria. Ci sembrava la scelta più giusta, in attesa di vedere l'evolversi di una situazione che ci sta mettendo alla prova. Dobbiamo tutti fare la nostra parte, il modo migliore di aiutare, con i comportamenti corretti (#iorestoacasa), chi sta lottando in prima linea per curare i malati. Un po' di pazienza per il libro, un po' di pazienza nelle nostre vite di tutti i giorni… Insieme ce la facciamo!❤️🇮🇹💋#libridaleggere #librichepassione #libri #cristinaguidetti #italia #coronavirusitaly #modena

A post shared by Cristina Guidetti (@cristinaguidetti_) on

LEGGI ANCHE: Spende 17mila euro in ritocchi, è ossessionata dalla chirurgia. Ma guardate com’era prima