Forum: Dayma viene portata in giudizio dal suo ex fidanzato, che si scaglia contro il giudice

Una splendida ragazza, Dayma, è stata portata in giudizio dal suo ex fidanzato pronto a fare di tutto, anche, con i suoi modi burberi, a “scagliarsi” contro il giudice.

Lo show televisivo di casa Mediaset, infatti, ci propone un siparietto divertente e tragicomico, simbolo di come al mondo ci siano problemi e situazioni che spesso riteniamo lontanissime dal reale e che magari nascono e si sviluppano proprio sotto casa.

L’uomo ha assunto in trasmissione un comportamento incredibile e si è più volte spostato dal proprio tavolo per dirigersi verso il giudice come per “aggredirlo”.

Ovviamente, l’uomo non ce l’ha con il giudice, ma riesce a sfogare le proprie frustrazioni rivolgendosi solo a lui. Il giudice si è arrabbiato e gli ha intimato spesso di smetterla per evitare che gli togliesse la parola sospendendo la causa. La storia è molto particolare.

Il ragazzo ha conosciuto Dayma a Cuba e ha contratto dei debiti, passando un’estate particolare, usando espressioni colorite che hanno fatto irritare il giudice che spesso gli ha intimato di moderare i toni e i termini.

Salvatore è molto arrabbiato e dice che ha perso la testa per lei, facendo scivolare tutte le situazioni che aveva costruito e andando a vivere fra mille difficoltà.

Una situazione davvero particolare che ha porta Dayma a vivere a Palermo a casa sua con i genitori che hanno accettato questa situazione: “Ho 40 anni e vivo ancora a casa coi miei, sto bene ma è colpa di mia madre”.

Alla fine, parla molto ma non arriva mai alla conclusione. Una causa che non si capisce per quale motivo è stata avviata, e il giudice, così, gli chiede cosa vuole. Indietro, spera di avere, pensate un po’, centomila euro. Insomma una richiesta incredibile che ha scatenato l’ilarità dei presenti in studio e a casa.