Eros Ramazzotti è stato operato. Stop al tour mondiale che riprenderà tra due mesi.

Eros Ramazzotti costretto a bloccare il tour americano, per un problema di salute.

Si tratta di un problema alle corde vocali, quello che ha obbligato il cantante a fermarsi, durante il tour mondiale. Lo stop è stato inevitabile.

Ha affidato ai social le motivazioni sullo stop, le condizioni di salute e le scuse ai fan. Ha scritto in Italiano, ma anche in spagnolo e in inglese.

Il cantante è stato operato alle corde vocali a causa di un ispessimento come comunicato direttamente da lui “Alla fine della prima fase del tour ho dovuto necessariamente fermarmi per farmi operare alle corde vocali per un problema di ispessimento e per ritornare ancora più forte di prima.”

Inoltre ha anche avvertito che dovrà stare fermo e dovrà fare la riabilitazioni per due mesi. Per questo motivo si scusa con tutti i fan sparsi in nord, centro e sud America.

Le date del suo concerto Americano verranno recuperate nel 2020, mentre le date del tour in Europa non avranno alcuna variazioni.

“in Europa riprenderò regolarmente l’11 luglio a Locarno per 2 mesi di festival musicali.”

Eros Ramazzotti non poteva ovviamente esimersi di ringraziare colui che lo ha operato e che presto lo farà tornare “Grazie al prof. Markus Hess per la sua grande professionalità. Grazie a voi per l’affetto di sempre”

Eros è un cantante molto apprezzato non solo in Italia, ma è anche uno dei più amati nei paesi latini.

Il tour “Vita ce n’è” che riprenderà tra un paio di mesi e che porta in giro con musicisti italiani e stranieri di gran livello, quali Luca Scarpa (Direttore musicale, piano), Giovanni Boscariol (Tastiere), Giorgio Secco Christian Lavoro (Chitarra), Paolo Costa (Basso), ed ancora i tre musicisti di fama internazionale Corey Sanchez (Chitarra), Eric Moore (Batteria) e Scott Paddock (Sassofono) e le due coriste Monica Hill (una delle prime uscita dalla scuola di Maria De Filippi) e Giorgia Galassi farà risuonare presto i grandi successi di Eros tra cui “Più bella cosa”, “Dove c’è musica” e “Adesso tu”

Non ci resta di augurare ad Eros una pronta guarigione, in attesa di rivederlo in tour e di cantare tutti insieme le sue canzoni .

Total
14
Shares
Related Posts