Enrico Papi il momento più drammatico della sua carriera. Quello che non si aspettava.

Negli anni 90 era una delle stelle della tv più amate, uno dei presentatori più richiesti e con “Sarabanda” ha tenuto compagnia a tutte le famiglie italiane per diversi anni. Stiamo parlando di Enrico Papi, conduttore sempre allegro e scherzoso che tutta via dichiara quale sia stato il momento più drammatico della sua carriera. Una confessione che nessuno avrebbe mai immaginato di sentire, soprattutto se accostata a un personaggio così solare.

Con la fase 2 della quarantena e le graduali riaperture, anche il mondo dello spettacolo inizia a risvegliarsi. Molti programmi TV sono già ricominciati e la TV non è più esclusivamente monopolizzata dall’informazione come durante tutta la fase 1 del lockdown. Fra i format che hanno ricominciato ad andare in onda vi è pure la trasmissione “Guess my age”, condotta proprio da Enrico Papi che va in onda sul canale Tv 8.

Foto: Instagram/Enrico Papi

Enrico Papi nel corso di un’intervista per il settimanale in Tv, ha spiegato come sia stato pesante lavorare nelle settimane precedenti senza il consueto pubblico presente in studio e lo definisce il momento più drammatico di tutta la sua carriera affermando che presentare negli ultimi mesi, e soprattutto la sera della finale di Italia’s Got Talent, con una platea immensa completamente vuota sia stato davvero sconfortante.

Il conduttore afferma che si è dovuto sforzare di immaginare il pubblico davanti a sé per poter lavorare bene, dal momento che è solitamente abituato ad interagire oltre che con le centinaia di migliaia di spettatori da casa anche con il numerosissimi pubblico dal vivo.

Tuttavia anche Enrico Papi, come tanti altri conduttori ha spiegato come sia stato importante per lui pensare al suo pubblico da casa e concentrarsi per tenere alto il loro umore in una situazione di crisi, apprensione e tristezza come quella dettata dalla pandemia di coronavirus. Infatti il ruolo degli intrattenitori dello spettacolo è stato molto importante. Il pubblico era costantemente bombardato da tragiche notizie e privato della propria libertà e l’intrattenimento in TV era il solo momento di distrazione, laddove possibile.

Potrebbe interessarti anche: Incontenibile Francesca Cipriani nel programma di Papi, tra gli strafalcioni uno ha lasciato il pubblico incredulo

Total
0
Shares
Related Posts