Ecco i 5 trucchi per pulire il vostro frigorifero e renderlo splendente.

Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile nelle nostre cucine. Ma quanto siamo sicuri di pulirlo abbastanza e di riuscire ad eliminare tutti i batteri presenti? Purtroppo, a causa dell’umidità che si crea nel frigorifero, questo potrebbe diventare un ricettacolo di batteri.

Le linee guida ci dicono che la pulizia dovrebbe essere eseguita almeno una volta ogni tre mesi, ma siete sicuri di conoscere tutti i trucchi per pulire il vostro frigorifero al meglio. Oggi ve ne indicheremo 5:

Foto: pixabay/mohamed_hassan

1. Misceliamo acqua, limone e bicarbonato
Si sa, il bicarbonato ed il limone sono sempre grandi alleati quando si tratta di pulizie della casa; usando questa miscela non avrai bisogno di spendere tanti soldi per prodotti che, alla fine dei conti, non danno l’effetto sperato.
Quel che dovrai fare sarà creare una miscela con mezzo litro di acqua, il succo di mezzo limone e circa 1 cucchiaio abbondante di bicarbonato e riponi il mix in una bottiglia con erogatore spray.
Esci tutti i ripiani del frigorifero e nebulizza la miscela su tutte le pareti aiutandoti a pulire con un panno umido. Infine asciuga le superfici e così avrai il tuo frigo igienizzato, splendente e con una fragranza fresca ed agrumata.

2. Attenzione alla pulizia di ripiani e cassetti
Ovviamente quando puliamo il nostro frigorifero, dobbiamo occuparci bene anche dei ripiani e dei cassetti; sono la parte più importante del nostro frigo in quanto sono i punti di appoggio dei nostri cibi.
Prima di pulirli, lasciali arrivare a temperatura ambiente.
Per una pulizia profonda potrete usare la miscela di acqua, limone e bicarbonato oppure un’alternativa può essere l’utilizzo di acqua calda e sapone neutro.
Prima di riporli in frigorifero assicuriamoci sempre che siano ben asciutti per evitare la formazione di ulteriore umidità.

3. Lo spazzolino da denti
I frigoriferi solitamente, per posizionare gli scaffali, hanno degli incavi che sono davvero complicati da pulire, spesso il panno non basta e tutto lo sporco si annida negli angoli. Ecco che il buon vecchio spazzolino ci viene in soccorso: basterà immergerlo in acqua e aceto e strofinare per bene in quegli angoli scomodi e il gioco sarà fatto.

4. Facciamo attenzione all’esterno
Anche l’esterno è una parte molto importante ed è bene mantenerla sempre pulita.
Anche in questo caso il “detergente” migliore sarà il composto di acqua e aceto, vi basterà spruzzarne un pò su un panno umido e passarlo su tutto il rivestimento esteno.
Per quanto riguarda il retro del nostro frigorifero, per togliere la polvere che si può annidare tra i componenti, basterà usare un’aspirapolvere.

5. Deodorante
Vi sembrerà una pazzia, ma se volete che il vostro frigorifero continui ad avere un buon profumo, basterà creare il deodorante naturale più profumato che ci sia!
Dovrete semplicemente adagiare delle fette di limone su un piatto, oppure se avete un frigorifero piccolo, amalgamare in un bicchiere del bicarbonato con qualche goccia di succo di limone e il gioco è fatto.

LEGGI ANCHE: Come evitare che il frigorifero faccia il ghiaccio al suo interno