E’ stato nominato il “Selfie dell’anno” i bambini tentano di imitare i grandi tenendo una ciabatta tra le mani

Un’immagine che fa davvero pensare e ha commosso Twitter, quella di un gruppo di bambini che posa per un selfie usando una ciabatta invece di una fotocamera. E’ stato considerato il selfie dell’anno, “Selfie of the year”

L’attore Boman Irani, attore indiano molto famoso, ha twittato il 3 febbraio. Ore dopo, altre celebrità hanno ritwittato l’immagine, l’attore Anupam Kher ha aggiunto questa didascalia:” Le cose si rivelano migliori per le persone che si accontentano di poco”.

Mentre il tweet di Irani ha raccolto oltre 32.700 “Mi piace” e più di 5.300 retweet, il tweet di Kher ha ricevuto quasi 5.000 “Mi piace”.

Anche il fotografo e produttore , Atul Kasbekar ha postato l’immagine chiedendo ai suoi follower di Twitter se qualcuno avesse identificato i bambini e il fotografo della foto.

Il suo tweet ha ricevuto una risposta nientemeno che da Big B stesso, secondo lui l’immagine sembrava photoshoppata, perchè il braccio del bambino che alza la pantofola sembra una dimensioni diversa dal resto del corpo.

MA Kasbekar ha fatto notare invece che si tratta solamente di un gioco di prospettiva.

Nel frattempo, diverse persone hanno pubblicato le loro reazioni al selfie commovente.

“In tutta questa negatività del mondo di oggi, è sorprendente come l’innocenza dei bambini possa portare un sorriso”, afferma un utente di Twitter.

“Selfie dell’anno”, dice un altro. ”

La foto ha certo fatto sorridere ma molti, compreso il fotografo si sono commossi alla vista di questa immagine molto eloquente.

Potrebbe essere che i piccoli come spesso accade stessero soltanto imitando un comportamento da adulti ma l’immagine è di certo molto significativa per ciò che riguarda il tema della povertà in India, ma anche nel resto del mondo.

Sono i bambini a pagare il prezzo più alto delle crisi. Per esempio secondo Save the children in Italia sono 1 milione e 292 mila i bambini che vivono in povertà assoluta. Dati davvero sconfortanti.