Due turisti nella giungla ‘scompaiono’ nella cascata per finire all’interno di una grotta [VIDEO]

Sta assolutamente impazzando tra le reti un video che ha per protagonisti due giovani turisti che vengono letteralmente assorbiti da madre natura.
La vicenda è ambientata in Giamaica, che grazie ai suoi paesaggi e a numerosi viaggi d’avventura organizzati, riesce a far immergere nella natura chiunque voglia vivere questo genere di esperienze.

Nella clip che oggi fa da protagonista, possiamo vedere due turisti norvegesi, Frederic Esnault e Tshawe Bagwa che hanno vissuto un momento di pieno “assorbimento” nella natura.
E assorbimento è davvero il termine corretto, dato che entrambi i giovani sono proprio stati risucchiati da una splendida cascata, scomparendo davanti alle telecamere per riemergere successivamente parecchio più lontani dal punto di partenza.

Il filmato vede entrambi i turisti immergersi in quello che sembra quasi un pozzo naturale formato dal movimento dell’acqua.
Assistiamo quasi con un certo sbalordimento al modo in cui uno dopo l’altro i giovani norvegesi vengono assorbiti dalle acque.

Sembra che questa cascata conduca ad una grotta sotterranea, comunemente nota come cenote (che deriva dal linguaggio Maya e significa Acqua Sacra) e il ruscello che la percorre ha trasportato i due uomini fino alla fine del percorso, avvolti nella completa oscurità.
Un’esperienza da brividi potrebbero dire alcuni, ma i giovani hanno espresso tutta la loro meraviglia su questi fenomeni naturali che riescono a sorprendere chiunque abbia la fortuna di vederli.

Il video, postato su Youtube a raggiunto centinaia di migliaia di visualizzazioni e un innumerevole numero di commenti ha manifestato tutte le emozioni delle persone che hanno potuto ammirare la clip. Molti hanno manifestato la propria paura per i ragazzi, additandoli come incoscienti per aver rischiato la vita, in qualcosa di sconosciuto.
Altri hanno applaudito alla loro mossa e sperano di poter fare altrettanto, chiedendo le esatte coordinate di dove potevano trovare quel magico luogo.

Che i giovani ragazzi siano dei veri scavezzacollo, una cosa è sicura, la natura regala sempre dei momenti fantastici accompagnati da scenari veramente da sogno.