Due cugini trasformano una torre dell’acqua in due case e ne ottengono un premio

Sven e Lennart de Jong sono due cugini olandesi, nati a Nieuw-Lekkerland, cresciuti nelle vicinanze di una vecchia torre dell’acqua della città, dove da piccoli erano sempre soliti giocare. Nel 2011 questa torre andò all’asta, e i due cugini decisero di cogliere quest’occasione e proposero di acquistarla per 200 mila euro.

L’edificio era ormai abbandonato dal 1915, e l’offerta dei due cugini bastò per intraprenderne l’acquisto. Sven e Lennart erano consapevoli di quanto lavoro sarebbe servito per portare la torre dell’acqua ad un aspetto nuovo e ristrutturato, ma avevano fin da piccoli il sogno di trasformarla in una casa.

Entrambi, grazie all’impegno, l’ingegno ed il successo raggiunto, hanno ricevuto il Water Tower Award 2020, un premio per la migliore trasformazione di una storica torre dell’acqua. I due cugini, quando hanno acquisito la torre, erano ancora single, ma sapevano che un giorno, quando la torre si sarebbe trasformata in una casa, sarebbe stato un luogo perfetto per vivere con la propria famiglia.

Ed infatti, una volta incontrate le rispettive mogli, ricevettero il supporto necessario per intraprendere questo progetto. I due cugini, infatti, si trasferirono nella torre non appena fu pronta, insieme alle proprie compagne ed ai propri figli.

Oggi l’interno della torre è stato completamente rinnovato, ed è suddiviso in due appartamenti, ma sulla cima della torre c’è ancora spazio per una terza casa che i due cugini hanno intenzione di ristrutturare. La torre si affaccia sul fiume Lek e la vista da lì su è davvero magnifica e suggestiva.

Pensare che, dopo tanti anni di degrado, ora quella torre dell’acqua ospita due famiglie, è davvero magnifico. Il premio ricevuto è davvero meritato, poiché difronte a tutti gli ostacoli e a tutte le difficoltà incontrate, i due cugini non si sono mai arresi, e sono riusciti nell’impresa impossibile di vivere in una torre dell’acqua.