Dove è corretto gettare la carta igienica?

Uno dei problemi che da sempre ha occupati i pensieri di tutti e al quale non siamo mai riusciti a dare una risposta esaustiva e definitiva…si può buttare la carta igienica nel water o è meglio gettarla all’interno del bidone della spazzatura? Oggi finalmente vogliamo rispondere una volta e per tutte a questa domanda, cercando di dare il maggior numero di delucidazioni e rimuovere così ogni dubbio sul da farsi.

La carta igienica è uno strumento utilizzato in tutto il mondo e ci aiuta nell’igiene personale. Il problema si crea nel momento in cui arriva il momento di gettarla dopo l’utilizzo, cercando di comprendere se è possibile o meno smaltirla direttamente nel water. Le correnti di pensiero a riguardo sono sempre state molteplici e si differenziano anche per costume, società, comodità, ecologia e via dicendo.

Ma cerchiamo di capire meglio di che cosa si tratta e quale dovrebbe essere il modo migliore per il suo smaltimento. La carta igienica è un prodotto creato, per la maggior parte, con carte riciclate in modo tale da disciogliersi in maniera più veloce quando entra a contatto con l’acqua. Si trova in commercio in diverse trame, colori, con disegni o meno e anche profumata, in modo tale che l’individuo abbia una maggiore scelta in base alle esigenze.

Ma come si deve smaltire questa dopo il suo utilizzo? Molti pensano che il modo più corretto sia quello di gettarla nel cestino dei rifiuti. Se lo smaltimento viene effettuato in questo modo però si può incorrere a contaminazioni varie di virus e infezioni, oltre alla proliferazione di germi e batteri, in quanto la carta utilizzata entra a contatto con gli altri rifiuti e entrando a contatto con l’ambiente e l’aria, più andare a danneggiarlo.

Proprio per questo motivo il corretto modo per smaltire la carta igienica è quello di buttarla all’interno del water, una volta terminato il suo utilizzo, in maniera tale da liberarsi di ogni batterio immediatamente, azionando semplicemente lo sciacquone.