Donna 76enne si è laureata. Finalmente ha realizzato il suo sogno!


Non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni e non c’è mai un vero e proprio fine al desiderio di accrescere la propria cultura. Ne sa qualcosa in merito una donna 76enne di nome Maria Clara, che nonostante la sua età è riuscita a realizzare un grande desiderio, che serbava nel cuore da tutta la vita… ottenere la laurea.

Maria Clara de Santana è la prova vivente che con la forza di volontà e la dedizione si possano raggiungere traguardi duri e molto ambiti. Questa signora, madre di ben 11 figli, ha raggiunto l’apice della sua carriera scolastica, laureandosi di recente in Pedagogia. Durante gli anni della sua infanzia, l’istruzione non era una vera e propria priorità, a causa del fatto di aver dovuto trovare lavoro già in tenera età.

La sua vita è proseguita fino a quando, una volta compiuti 21 anni, si è concessa in sposa ed ha cominciato a crescere i suoi numerosi figli. Solamente tantissimi anni dopo è riuscita a cogliere l’opportunità di tornare tra i banchi di scuola e per esattezza quando uno dei suoi figli ha deciso di non voler continuare con gli studi.

Per evitare che questo abbandonasse la carriera scolastica, la donna gli ha proposto di frequentare le lezioni insieme. Grazie a questo escamotage, il ragazzo ha terminato la scuola primaria, secondaria e il diploma, e la madre ha fatto esattamente lo stesso.

Dopo essersi diplomata come insegnante, ha cominciato ad insegnare ai bambini, per circa sette anni. Trascorsi questi, una grande opportunità ha bussato alla sua porta. Un’Università è stata aperta nella sua città e lei è stata invitata a studiarci. Maria Clara non ha esitato ad accettare questa fantastica proposta e nonostante l’età avanzata è tornata a vivere una vita da studentessa.

La donna ha sempre avuto dalla sua parte il sostegno della sua famiglia e anche se molte persone hanno criticato le sue scelte, lei non si è mai data per vinta e alla fine è riuscita a realizzare il grande sogno di culminare la sua carriera studentesca, diventando un’orgogliosa pedagogista alle soglie degli 80 anni.