Diventa famosa sui social rischiando la vita in modo irresponsabile per realizzare degli scatti estremi(10 Foto)


Una ragazza russa, modella e performer, è diventata famosissima sui social, per via del suo assurdo e rischiosissimo modo di fotografarsi. La ragazza di cui vi stiamo parlando si chiama Angela Nikolau.

Questa giovane fotografa autodidatta è sicuramente tra le persone al mondo che scattano alcuni dei selfie più pericolosi e irresponsabili mai visti.

Angela è sempre alla ricerca di nuove sfide fotografiche per stupire i suoi follower, e sembra non curarsi minimamente dei rischi che corre.

Ovviamente ogni singola foto postata è bella e affascinante, e per tantissimi versi unica nel suo genere. Tuttavia viene da porsi una domanda: Vale la pena rischiare la vita solo per attirare l’attenzione delle persone sul web? Questa ragazza sembra considerare estremamente importante questa sua passione e quindi non si pone mai dei limiti.

Le sue foto la vedono in posa sulla cima di altissimi grattacieli, o sdraiata al fianco dei tetti o dei cornicioni di alti edifici.

Noi siamo convinti che il suo atteggiamento sia davvero scioccante e sconsigliamo a chiunque di emulare i suoi metodi fotografici per crearsi una maggiore visibilità.

Già in passato ci sono state delle persone che per questa stupida pratica hanno perso la vita. In fondo basta un passo falso per trasformare quello che doveva essere uno scatto sensazionale, in una tragedia.

In ogni caso, ognuno è responsabile delle proprie azioni, ma sicuramente Angela non è un modello da imitare, non occorre mettere in pericolo la propria vita per avere una bella foto o più followers sui social.

I suoi scatti come si può vedere sono letteralmente in bilico tra la vita e la morte.

E’ veramente assurdo pensare a cosa è disposta a fare, e fino a dove si spinge pur di mantenere un minimo di celebrità.

Chi soffre di vertigini non riesce neanche a vedere queste foto, Angela sfida le altezze, sicuramente se gli scatti posso ancne sembrare belli, ciò che c’è dietro per realizzarli è a dir poco irresponsabile.