Credevate che con la moka si potesse fare solo il caffè? Vi sbagliavate! Guardate qui

Noi italiani siamo soliti, soprattutto di mattina, prepararci un bel caffè per iniziare la giornata con il piede giusto. C’è chi lo preferisce amaro, chi zuccherato e chi invece in tutte le sue varianti, schiumato, freddo e shakerato, insomma il caffè è ottimo in tutte le sue preparazioni.

C’è chi però non ama particolarmente il caffe, come gli inglesi che a differenza nostra amano bere il the caldo delle cinque del pomeriggio. Sono rituali che ogni paese ed ogni città ama mantenere ancora vivo, eppure c’è un metodo alternativo per preparare il the in modo completamente diverso da come lo facciamo di solito.

Foto: Youtube/Woggy Flush

Siamo soliti infatti preparare un bel bollitore con acqua bollente e immergerci solo dopo la bustina di the, ma sapevate che il the si può fare anche con la nostra amata moka? Ci sono modi particolari per preparare il the e adesso vi sveliamo questo trucco per stupire i vostri ospiti.

Ebbene, il procedimento è molto simile alla preparazione del caffè. La prima cosa da fare è quella di preparare la moka e pulirla, successivamente dobbiamo aggiungere l’acqua nella parte inferiore della moka e invece di mettere il caffè ci mettiamo la bustina di the, sembra insolito ma vedrete che funziona.

Avvitiamo il tutto e mettiamo sui fornelli finché non raggiunge la temperatura adatta all’ebollizione. Una volta raggiunta la temperatura, il vostro the sarà pronto in pochi minuti come un normalissimo caffè tradizionale.

Potete servire il vostro the in un bicchiere di vetro o ceramica accompagnato con un paio di biscottini o del latte, insomma potete sbizzarrirvi come vi pare e gustarvi da soli o in compagnia questa bevanda dai mille benefici.

LEGGI ANCHE: 7 modi ingegnosi per riutilizzare i fondi di caffè