Cracco e Cannavacciuolo nella top 10 degli chef più ricchi d’Italia. Ecco quanto guadagnerebbero: tenetevi forte.

Gli chef ormai rappresentano i nuovi artisti del mondo della ristorazione, ma anche della televisione. Infatti tanti sono i programmi televisivi che si occupano, di cucina, ricette e gare tra cuochi.

Tra gli chef più noti, non solo per le stelle Michelin, ma anche per essere dei volti televisivi, di sicuro si piazzano in pole position Carlo Cracco e Antonio Cannavacciuolo.

Ormai conosciamo tutti i due chef e giudici di Masterchef. In un articolo riportato dal Corriere della Sera viene svelato, quando fatturano alcuni dei ristoranti stellati che si trovano in Italia. I ristoranti più rinomati e redditizi grazie alle stelle e all’immagine dello chef che li gestisce in Italia sono circa 400.

Addirittura ci sono dei ristoranti stellati che fatturano cifre da capogiro, il giro d’affari intorno alla ristorante porta si aggira intorno ai 300 milioni di euro.

D’altronde la presenza di uno chef stellato può costare dai 5 ai 32 mila euro per uno show cooking e fino ai 180mila euro per una consulenza

Nella classifica riportata dal Corriere della sera, tra i 10 chef italiani più ricchi, spiccano proprio i nomi dei due chef italiani molto conosciuti grazie alla tv, si tratta di Cracco e Cannavacciuolo.

E’ proprio grazie al loro ruolo in tv, che è aumentata non solo la loro visibilità, ma anche la loro clientela nei ristoranti e il loro fatturato. A rendere famosi i due chef, ci hanno pensato Masterchef e per Cannavacciuolo anche Cucine da incubo.

Cracco nella lista è il secondo chef più ricco d’Itala con un fatturato annuo di quasi 13 milioni di euro, mentre al terzo posto si piazza Cannavacciuolo, il proprietario dell’hotel ristorante Villa Crespi, ad Orta San Giulio, gestito insieme alla sua famiglia e che porterebbe nelle sue tasche circa 10 milioni di euro l’anno. Davvero delle cifre importanti.

I due ormai sono apprezzati non solo dagli amanti della cucina gourmet, ma anche dal pubblico medio che ha imparato a conoscerli tramite i programmi televisivi e che ne ha elevato la popolarità e anche il successo dei loro ristoranti.