Costruisce un ottovolante per suo nonno di 83 anni nel suo cortile

Il 2020 è stato un anno che ci ha messo a dura prova. Ma, al contempo, ha anche aumentato la nostra capacità di immaginazione. Un esempio è quello che ha fatto un giovane, che ha deciso, durante il lockdown, di costruire un ottovolante nel cortile di casa del nonno, portando a termine il suo sogno.

Elliot Ryan è uno studente americano ventenne, che dallo scorso marzo si è trovato a casa. Così ha deciso di impiegare questo periodo di quarantena a casa dei nonni, in cui ha passato anche l’estate, alle prese con una grande opera.


credit: Twitter/Sam Read

L’ottovolante, come dicevamo prima, rappresentava il suo sogno primario sin dalla sua infanzia. Durante i mesi in casa ne aveva discusso molto con il fratello che lo aveva spinto a costruirlo nel più rapido tempo possibile. E così, un bel giorno, si è detto: “Perché no?”. In questo modo, Ryan ha costruito le montagne russe, nel vero e proprio senso della parola, in un arco di tempo che va fra aprile e agosto. Ha quindi ordinato legno e chiodi e ha trascorse tante ore e tanti giorni nella realizzazione di una impresa incredibile.

Il giovane sta studiando per diventare un ingegnere civile, non era quindi a digiuno di nozioni tecniche sull’argomento. Ha poi provato la struttura per primo, e in seguito anche il nonno, si è avventurato in questa nuovissima attrazione. È stato molto eccitante ed emozionante, più di quanto tutti si aspettassero.

Ex medico di professione e dall’aspetto e dal modo di fare sempre più giovanile ha voluto provare dopo il nipote la costruzione che il ragazzo aveva messo a punto. In lui si è quindi risvegliato il suo animo bambino che lo ha riportato, non solo con la memoria, a un’epoca che sembra trascorsa. Guardate le immagini che vi alleghiamo in articolo, veramente incredibili. E voi cosa ne pensate? Avreste mai pensato che fosse possibile qualcosa di simile?

LEGGI ANCHE: Ha inventato una sedia a rotelle in modo che sua moglie possa correre a 20 chilometri all’ora [VIDEO]