Cosplayer trascorre più di 1000 ore di lavoro per realizzare un dettagliato costume di Anubis. VIDEO

Martina Hugentobler appassionata cosplayer e game designer svizzera ha realizzato uno spettacolare costume di Anubis talmente dettagliato da impressionare chiunque lo ha visto.

Al Fantasy Basel – The Swiss Comic Con, che si è tenuto a Basilea, si è piazzata solo al secondo posto e quando tutte le foto dei vincitori sono state postate sui social media, il suo costume è stato quello che ha ricevuto più interazioni. L’incredibile costume cosplay ha veramente sorpreso tutti, la pagina Instagram di Martina è stata presa d’assalto soprattutto dagli appassionati del genere e da cosplayer.

Il costume realizzato da Martina era tratto da “God Within Steel Anubis” di Hui Zou. Prima ha disegnato il costume e creato delìi modelli 3D. Dopo che lo ha progettato si è procurata tutto il materiale necessario e nel tempo libro ha iniziato a lavorare al suo costume.

Ha costruito il costume in PVC, un materiale leggero ma resistente, ed ha utilizzato la resina epossidica per attaccare tutti i pezzi, il risultato è stato a dir poco eccezionale, ci sono voluti circa 1000 ore di lavoro per arrivare al progetto finale.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Polygon Forge (@polygon_forge)

Martina non immaginava che il suo costume facesse il giro del mondo e che molta gente mostrasse tanto interesse. C’è addirittura chi ha chiesto se il costume fosse in vendita, ma Martina ha fatto sapere di non voler vendere assolutamente il suo capolavoro.

La Hugentobler ha fatto sapere che non si aspettava una tale risposta travolgente soprattutto perché non è un personaggio ben noto di un gioco o film specifico che ha un grande fandom ha fatto sapere. Inoltre ha detto “Sapevo dai miei costumi precedenti che le persone sembrano apprezzare l’estetica poligonale, ma non avrei mai pensato che sarebbe esploso in questo modo.”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Polygon Forge (@polygon_forge)

Martina non si aspettava che il costume di Anubis potesse diventare virale in tal mondo e potesse ricevere tutto questo consenso. Ma guardando il lavoro nel dettaglio e il risultato finale non poteva essere altrimenti, è stata davvero bravissima e il costume è proprio un’opera d’arte.