Cose da fare a casa con lo yogurt avanzato o scaduto

Quante volte è accaduto di aver acquistato troppi vasetti di yogurt e ritrovarci a non riuscire a consumarli tutti, arrivando inevitabilmente al momento in cui sono scadutti e dobbiamo gettarli nella pattumiera?

Ovviamente lo yogurt è un ottimo spuntino, soprattutto quando si segue una dieta ipocalorica, ma nel momento in cui questo è scaduto, è possibile riutilizzarlo anche in altri modi, evitando così di sprecarlo buttandolo.

La prima cosa da controllare è da quanto tempo questo abbia superato la data di scadenza, in quanto se è trascorso solamente qualche giorno, è possibile ancora mangiarlo. In caso contrario oggi vi consigliamo alcuni piccoli trucchi che ci aiuteranno a riciclare questo ottimo ingrediente.

1. Contro le scottature
Lo yogurt bianco freddo, applicato sulla pelle che presenta ustioni o scottature solari è un perfetto alleato per ridurre i fastidi. Lo yogurt sarà in grado di idratare la pelle, mentre il freddo, va a rallentare la sensazione di bruciore causata dalla scottatura. Infine risciacquare con acqua fredda.

2. Maschera per il viso
Lo yogurt, grazie alla sua azione idratante, riesce a donare nuova luminosità ed elasticità alla nostra pelle. Tutto ciò che occorrerà fare sarà semplicemente spalmare dello yogurt bianco sul nostro viso e lasciare che questo agisca per circa 20 minuti. Un’altra maschera si può fare aggiungendo allo yogurt del succo e della polpa di arancia e un della polpa di aloe, lasciandola agire sul viso per 5 minuti circa.

3. Creare pittura da utilizzare con le dita
Mescolando lo yogurt bianco con del colorante alimentare, andremo a creare dei colori per i nostri bambini, naturali e con i quali potranno sbizzarrirsi, senza il rischio che questi possano essere tossici, in quanto creati con ingredienti commestibili.

4. Contro la flatulenza degli animali
Spesso può capitare che i nostri amici a quattro zampe possano avere problemi di flatulenza, che a lungo andare può diventare molto sgradevole e fastidiosa. Tutto quello che si dovrà fare sarà aggiungere qualche cucchiaino di yogurt all’interno del cibo del nostro animale e il problema sarà risolto.