Coriandolo: ecco perchè consumarlo. Tutti i benefici che non conoscevi.

Oggi parleremo di una delle piante più nutrienti e ricche di benefici che ci siano in commercio, una pianta che può essere presente in tanti e numerosi piatti. Eppure, non si sa ancora per quale motivo, ci poniamo sempre poca attenzione.

Stiamo ovviamente parlando del coriandolo, che gode di numerose qualità e proprietà che ancora oggi sottovalutiamo. Vuoi sapere di cosa stiamo parlando? Non ti resta che continuare la lettura del nostro articolo. Siamo sicuri che vorrai certamente integrarlo nella tua dieta.


credit: pixabay/erichh

Il coriandolo protegge la vista
È una verdura ricca di Vitamina A, questa aiuta la formazione dei coni e dei bastoncelli che si trovano sul retinolo.
Controlla l’ipertensione
I suoi antiossidanti aiutano a regolare la nostra pressione arteriosa. E ovviamente ne beneficeremo sotto ogni punto di vista.

Ha un ottimo effetto antiossidante
Una proprietà importante, anche questa previene l’ipertensione e comunque tiene sotto controllo la tua circolazione. Il coriandolo contiene la vitamina A, B, C che sono ottime per le cellule.
Controlla il nostro livello di glucosio
Questa speciale verdura controlla e riduce i livelli di zucchero nel sangue, quindi migliora la sensibilità all’insulina e fa sì che le cellule riescano ad avere un alto assorbimento dello zucchero nel sangue. Mica male!

Migliora la salute dell’intestino
Anche questa è una bella proprietà del coriandolo di cui si parla molto poco. In realtà, questa verdura, tramite l’estratto dei semi di questa pianta, accelera la digestione. Un recente studio ha anche evidenziato come la sua assunzione possa anche ridurre i sintomi del colon e dell’intestino irritabile, problemi molto diffusi visto lo stile di vita non proprio sanissimo che conduciamo, giorno dopo giorno.
E insomma, hai visto quante proprietà e quante ottime qualità ha questo ingrediente? Adesso non avrai alcun dubbio ad aggiungerlo nelle tue ricette prelibate.

LEGGI ANCHE: 13 curiosità quotidiane che sorprendono anche i più intelligenti