Consigli nutrizionale in questo periodo di quarantena: la routine quotidiana da adottare.

In questo momento siamo tutti a casa, e per questo è molto facile cadere nel cosiddetto emotional eating, ossia il ricorrere al cibo per noia o come meccanismo di compensazione emozionale.

Ovviamente bisogna stare molto attenti per mantenere il proprio peso forma e non acquistare chili in eccesso.

Sono molto di moda gli esercizi da svolgere in casa, ma la nostra routine quotidiana è stata del tutto stravolta, dallo smart working, dallo stare sempre alle prese con serie tv, film, e via dicendo, direttamente sul divano di casa e molte persone stanno ovviando a questo momento, facendo alcuni piatti particolari da consumare direttamente in casa.

È una cosa buona, non c’è dubbio, ma mangiar sano fa sempre bene, al corpo e alla mente, specie in un momento di grande sedentarietà come questo. Eliminiamo quindi i cibi ricchi di zuccheri grassi, o quantomeno limitiamoli, e quelli ipercalorici, che possono incidere sul colesterolo. Le calorie vanno sempre ben dosate.

Fate 5 pasti leggeri al giorno: colazione, spuntino, pranzo, spuntino, e cena. Più porzioni, piccole, ci aiuteranno ad assorbire tutto nel modo corretto. Come dicevamo, evitiamo il consumo anche di bevande con molti zuccheri e integriamo la nostra alimentazione con frutta e verdura. Le vitamine sono molto importanti. Consumiamo carne bianca, noci, mandorle, legumi e via dicendo.

E uno yogurt, specie per gli spuntini, può essere molto utile, anche per regolare il nostro intestino. Limitiamo il consumo di alcol, e facciamo sport, è giusto, ma nelle giuste proporzioni.

Se proprio volete dedicarsi alla cucina, non abusare di cibi troppo calorici, ma dedicatevi a ricette sane e salutari ma sempre gustose al punto giusto. Ce ne sono tante, bisogna solo trovare l’ispirazione giusta. E voi cosa state mangiando in questo periodo?

Potrebbe interessarti anche: La dieta del Dottor Nowzaradan di Vite al limite. Ecco cosa devono mangiare i pazienti del noto docu – reality