Con soli 3 ingredienti il vostro forno brillerà! Il metodo efficace ed economico

Durante le pulizie e della casa c’è un elettrodomestico in particolare che può creare molti problemi per ottenere una perfetta pulizia. Stiamo ovviamente parlando del forno. Il forno della cucina, è davvero difficile da pulire, a causa delle incrostazioni, dei residui di cibo e altri che rimangono solitamente sulla sua superficie e che anche con i prodotti specifici, viene difficile rimuovere.

Tuttavia esistono, per nostra fortuna, dei rimedi che risultano estremamente efficaci, con cui poter pulire perfettamente il forno e renderlo brillante e igienizzato come appena acquistato. Oggi vogliamo parlarvi di un metodo che potrete effettuare con degli ingredienti che avrete sicuramente già in casa, quindi non dovrete acquistare nulla di costoso. Si tratta di un rimedio molto semplice ed economico. Ma andiamo a vedere insieme cosa bisogna fare!

Gli ingredienti che vi occorreranno sono:
• 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
• Detersivo per piatti
• Aceto bianco


credit: Youtube/Semplicemente Elena

Tutto quello che dovrete fare è seguire questa semplice procedura:
munitevi di una ciotola e mettete al suo interno prima i 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e il detersivo per piatti. Di questo aggiungetene semplicemente quanto basta per riuscire a creare un composto pastoso.
Dopodiché versate al suo interno l’aceto bianco, che creerà una reazione chimica e continuate a mescolare finché non sarà tutto amalgamato.

Con una spugnetta passate il composto in tutto il forno, ricoprendo l’intera superficie delle sue pareti e lasciate che tutto agisca per circa trenta minuti. Dopo che questi saranno trascorsi, dovrete solamente munirvi di una classica spugnetta da cucina, e usando solamente il lato morbido di quest’ultima, rimuovere la pastura, bagnandola in acqua tiepida.


credit: Youtube/Semplicemente Elena

Dopo aver eliminato il composto, preparate una ciotola con acqua e aceto e date un’altra passata alla superficie interna del forno. Questo eliminerà eventuali piccoli residui rimasti e donerà la brillantezza che desiderate al vostro forno. Come potete vedere bastano pochi e semplici passaggi per riuscire perfettamente a ripulire il vostro forno, eliminando in un colpo solo, microbi, sporcizia e qualunque cattivo odore che possa essere rimasto al suo interno.

Se volete comprendere meglio ciò che dovete fare, sicuramente vi tornerà utile il video che troverete qui sotto, dove viene illustrato per filo e per segno ciò che bisogna fare. Quando vengono mescolati gli ingredienti bisogna fare molta attenzione ai fumi che si possono creare, quindi è consigliabile utilizzare dei guanti e una mascherina. Le reazioni chimiche che si creano infatti possono creare dei gas nocivi, che è sempre meglio evitare di inalare!

Come si potrete sentire dal video, la pulizia potrebbe essere effettuata usando semplicemente l’aceto bianco, senza mischiarlo con altre sostanze. Infatti l’aceto è un ottimo alleato per la pulizia ed è anche molto efficace. Inoltre quando viene mischiato con altre sostanze, come detto in precedenza potrebbe creare dei fumi nocivi, quindi se volete ovviare al problema, potrete semplicemente utilizzare l’aceto, senza altri ingredienti. Se volete conoscere altri trucchetti per la pulizia del forno e non solo, vi invitiamo a fare un giro nella categoria “Fai da te” del sito, oppure dare un’occhiata agli articoli consigliati che potrete trovare più in basso!

LEGGI ANCHE: Il metodo casalingo per pulire il forno in cinque minuti