Come sbloccare passo dopo passo il soffione della doccia togliendo il calcare accumulato

A volte il calcare si accumula nella doccia facendo sì che l’acqua non defluisca nel modo corretto. È importante pulire periodicamente la doccia. Ora ti mostreremo un metodo che ti consentirà di sbloccare la doccia eliminando il calcare accumulato.

Serviranno alcuni prodotti molto semplici che sicuramente hai già a casa.
Step by step, vediamo insieme come fare.

1 Chiudere la doccia
Chiudi l’interruttore che da elettricità alla doccia, è una forma precauzionale importante. Potrai ricollegarlo al termine della pulizia.

2 Materiali da usare
Acqua calda, aceto e uno spazzolino da denti. What else? Non serve nient’altro per rimuovere il calcare in eccesso. Provare per credere.

3 Preparare la soluzione
Metti a bollire un litro d’acqua in una pentola, scegli una grande padella che si adatta alla doccia all’interno, se stai rimuovendo la doccia dal muro. Quando l’acqua è calda, spegni il fuoco e aggiungi una tazza di aceto bianco.

4 Quando la doccia è attaccata al muro
Cerca di far fuoriuscire l’acqua in eccesso e rimuovila dalla parete con cura, se non riesci a farlo, allora porta il mix che hai preparato.

5 Quando può essere staccata dal muro
In questo caso immergi la doccia per un’ora in una soluzione di aceto e acqua calda. Anche un sacchetto di plastica andrà bene. Lascia agire il tutto per venti minuti.

6 Rimuovere i detriti
Usa un vecchio spazzolino per strofinare il calcare sciolto con acqua calda e aceto. Uno stecchino, per forare la doccia, ogni tanto, nei casi peggiori, può essere utile.

7 Completare la pulizia
Rimetti la doccia in posizione originale, collegala di nuovo con mani asciutte e riaccendi il tutto per vedere il risultato. Se tutto non funziona correttamente, puoi ripetere il processo per una maggiore pulizia.

LEGGI ANCHE: Immergendo i piedi 1 volta a settimana nell’aceto, si possono combattere 9 problemi di salute