Come rimuovere facilmente il cattivo odore dal frigorifero

capita a volte che il frigorifero puzzi. O perché si è rovesciato del cibo all’interno, o perché sono molte le pietanze non confezionate, conservate al suo interno. La puzza del frigo può essere qualcosa di veramente fastidioso, oltre al fatto che non è molto igienico tenere il frigo sporco, dato che l’ambiente umido potrebbe favorire la formazione di muffe, molto dannose per la salute umana.

Pertanto oggi vi daremo alcuni suggerimenti su come rimuovere il cattivo odore dal frigo.

Caffè(sia in grani che in polvere): una ciotola con del caffè al suo interno, posta nella parte bassa el frigo, porterà via con sé tutti gli odori. Basterà cambiare il contenuto del contenitore ogni 30 giorni.

Bicarbonato di sodio: il bicarbonato è ottimo per rimuovere i cattivi odori dal vostro frigorifero, inoltre possiede una grandissima azione disinfettante. Basterà sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in due bicchieri di acqua tiepida. E poi con una pezza imbevuta di questa sostanza sciacquare bene tutto il frigo. Il risultato sarà incredibile! Il bicarbonato con l’acqua calda è un ottimo rimedio per sanificare non solo il frigo, ma tante altre parti della casa, come bagni e stipetti.

Sale da cucina: La semplice combinazione di sale da cucina con acqua calda fa miracoli nella pulizia della casa ed è di grande aiuto nel prevenire un cattivo odore in frigorifero. Basta fare una miscela di 1 cucchiaio di sale con 500 ml di acqua, sciogliere bene il sale e passare il liquido con un panno o una spugna all’interno del frigorifero.

Aceto bianco di mele: l’aceto di mele mescolato con l’acqua calda è un ottimo disinfettante, e annulla completamente gli odori. Basterà versare un po’ di aceto in due bicchieri d’acqua, e infine lavare tutto con un panno imbevuto di questa miscela. Il risultato sarà sorprendente.