Come ridurre lo spazio di Whatsapp su Android o iPhone

Uno dei maggiori problemi che si devono affrontare durante l’utilizzo di uno smartphone è propri quello della memoria di archiviazione. Più si va avanti, più gli aggiornamenti appesantiscono il cellulare, ma non solo. La stragrande maggioranza dei file che intasano i nostri smartphone infatti vengono dalle app di messaggistica.

Il numero di foto, video, meme e sticker che ormai si inviano è veramente elevatissimo, ma tutto questo ha un costo in termini di spazio notevole. Ma, se da un lato queste app ci fanno accumulare file, dall’altro è possibile anche eliminare o moderare questo tipo di file, così da poter gestire al meglio lo spazio in memoria. Oggi scopriremo come farlo sia per Android che per Iphone.

Android, se si possiede un cellulare android i passaggi da seguire sono questi:

– aprire whatsapp sullo smartphone e toccare il pulsante del menù(quello composto da tre puntini in alto a destra). A questo punto selezionare “impostazioni”, poi “utilizzo dati e archiviazione”. In questa cartella vi verranno mostrate tutte le chat, dalla più “pesante” alla più leggera. La “pesantezza” è data proprio dal umero di file(video, immagini, etc) che la chat stessa contiene.

-Toccate ora il pulsante “Libera spazio” nell’angolo in basso a destra dello schermo, quindi toccate il segno di spunta accanto al tipo di supporto che desiderate eliminare, seguito da “Elimina elementi”.
Dalla finestra popup scegliete l’opzione “Cancella messaggi”.
I messaggi e i media verranno eliminati dall’archiviazione di WhatsApp e otterrete un maggiore spazio di archiviazione.

Il procedimento per Iphone è simile, ma con qualche differenza. Andiamo a scoprire quali sono e come meglio organizzare.

– Sul vostro Iphone aprite whatsapp, e andate nella sezione “impostazioni”. Qui cliccare lo spazio “Utilizzo dati e archiviazione”.

– Ora scorrete verso il basso e toccate l’opzione “Utilizzo memoria”. Qui vedrete un elenco di tutte le conversazioni di WhatsApp, ordinate per dimensione. Selezionando una di queste potrete visualizzare i dettagli sull’utilizzo dello spazio di archiviazione.

-Nella parte inferiore dello schermo, quindi, toccate il pulsante “Gestisci”, successivamente i tipi di media che desiderate eliminare.

-Da qui, toccate l’opzione “Cancella”, anche nel messaggio pop-up, per confermarne l’eliminazione.

Esiste anche una opzione molto utile per poter evitare “a priori” tutti questi passaggi. Whatsapp infatti è dotato della funzione “disattiva il salvataggio automatico per i media in arrivo”. Attivare questa funzione sarà molto utile per evitare questi noiosi accumuli di dati.

Leggi anche: WhatsApp: come trasferire le conversazioni da un cellulare ad un altro?