Come realizzare delle pastiglie effervescenti per la pulizia del wc. Ecco alcune semplici ricette.

Come molti prodotti per la casa, i detergenti del nostro WC sono confezionati in plastica e contengono spesso delle sostanze molto discutibili. Entrambi questi aspetti contribuiscono molto all’inquinamento ambientale, ma esistono dei rimedi naturali fai da te che possono sostituire i prodotti chimici.

Questi prodotti realizzati con ingredienti naturali possono essere efficaci quanto quelli venduti nei negozi, infatti combattono il calcare ed i batteri e oltretutto non contengono alcuna sostanza nociva. Ecco la ricetta per creaere delle pastiglie per wc fatte in casa:

Foto: pixabay/BeautyShake

Quello che vi serve è:
140 g di bicarbonato di sodio
40 g di acido citrico
30 g di cristalli di soda
5 g di tensioattivi naturali
10 gocce di olio essenziale
Acqua
Un contenitore di vetro
Una vaschetta per il ghiaccio

Dopo che vi siete muniti di tutto l’occorente ecco cosa dovete fare:
Inserite nel contenitore di vetro i cristalli di bicarbonato di sodio, l’acido e la soda e mescolate con una forchetta. Create un composto omogeneo e aggiungete gli oli essenzali, quindi mescolate nuovamente. Aggiungete dell’acqua fino ad ottenere una consistenza sabbiosa. Con un cucchiaino riempite la vaschetta del ghiaccio e poi inseritela in freezer per una notte. Dopo che saranno pronte conservate le pastiglie in un barattolo.

Esistono diverse varianti, un’altra variante prevede:
20 cucchiai di bicarbonato di sodio
10 cucchiai di acido citrico
Acqua
Oli essenziali
Una ciotola di vetro
Un vaporizzatore
Una vaschetta per il ghiaccio
Un barattolo di vetro

Mescolate l’acido e il bicarbonato nella ciotola di vetro fino ad ottenere un composto omogeneo. Riempi il vaporizzatore con acqua e aggiungi qualche goccia di olio essenziale. Spruzzate 3 o 4 volte sulla miscela e mescolate in modo che venga tutto ben assorbito, facendo in modo che la miscela non generi schiuma.

Ripetete l’operazione fino a far assumere al composta la consistenza della sabbia bagnata. Trasferite il tutto all’interno della vaschetta per il ghiaccio, riempiendo solo a metà i cubetti, dato che le polveri si gonfieranno naturalmente. Lasciate asciugare all’aria per qualche ora e conservate le pastiglie in un barattolo a chiusura ermetica fino al loro utilizzo.

Sul web sono tanti i tutorial che si possono trovare per realizzare delle pastiglie fai da te, qui sotto ve ne postiamo una delle tante.

LEGGI ANCHE: Serve solo una pastiglia della lavastoviglie! Il forno tornerà come nuovo