Come pulire un divano in tessuto con bicarbonato di sodio e aceto?


Avere una casa pulita e profumata è il sogno di tutti. Spesso le pulizie sono molto noiose e faticose, ma se si seguono i giusti consigli, si può riuscire ad avere dei risultati soddisfacenti con poco sforzo. Uno dei componenti d’arredo più complicati da pulire è sicuramente il divano.

È facile macchiarlo, con bibite, cibo o quando si hanno in casa bambini a cui piace colorare dappertutto. Ti diamo dei consigli grazie ai quali il tuo divano, con poche mosse, tornerà come se fosse nuovo.


credit: pixabay/ErikaWittlieb

Utilizza aceto e bicarbonato di sodio per eliminare le macchie dal tuo divano
Segui passo passo questi accorgimenti, e avrai un divano come fosse nuovo:
-prepara una soluzione composta da un litro di acqua tiepida, un bicchiere di aceto ed un cucchiaino di bicarbonato di sodio;
-utilizza un panno inumidito con la soluzione preparata e strizzalo bene, in modo da non lasciare aloni dovuti all’eccesso di acqua;
-strofinalo nei punti che vuoi smacchiare;
-il tuo divano, in questo modo, sarà come nuovo!

Ecco altri consigli da seguire per pulire il tessuto del tuo divano
-cerca di agire subito sulla macchia, senza far trascorrere troppo tempo. In questo modo sarà più semplice eliminarla;
-usa un po’ di limone sulle macchie causate da liquidi, come caffè o vino;
-non utilizzare mai il sapone per pulire il tuo divano, poiché lascerebbe degli aloni;
-se ci sono macchie causate da inchiostro, utilizza l’alcool denaturato;

per rimuovere le macchie di grasso, è necessario applicare una quantità pura di bicarbonato sulla zona interessata ed attendere che agisca e assorba il grasso;
-per tenere il proprio divano sempre pulito, prova a fare una pulizia di manutenzione una volta alla settimana, in modo che le macchie non si accumulino. In questo modo, e seguendo i nostri consigli, avrai un divano sempre sorprendentemente nuovo!