Come pulire lo schermo del tuo smartphone: Trucco semplice e veloce. VIDEO

Quante volte ci siamo chiesti come tenere al meglio lo schermo del nostro telefono cellulare?

Sembra incredibile ma ci sono modi rapidissimi che ci consentono di ottenere risultati brillanti che mai avremmo pensato di raggiungere con i metodi tradizionali.

Oggi vogliamo illustrarvene uno molto efficace e soprattutto molto facile da realizzare con gli ingredienti che abbiamo in casa. Il metodo è molto economico e siamo sicuri che vi darà tantissime soddisfazioni, non potrete far altro che consigliarlo anche ai vostri amici. Mettetevi comodi, la guida sta per iniziare.

Allora per prima cosa prendete tutto l’occorrente: un recipiente con il beccuccio per travasare, acqua distillata, alcool, una boccetta spray, un panno senza troppe increspature.

Ecco ora come fare per usare tutti questi ingredienti in maniera semplice e oculata.

Allora, innanzitutto prepariamo la nostra miscela e versiamo nel recipiente col il beccuccio, acqua distillata, alcol. Bene a questo punto travasiamo il tutto in una boccetta spray e agitiamo il tutto con molta forza e intensità.

Ora possiamo tagliare il nostro panno e applicarlo sotto la nostra boccetta spray in modo da avere un modo pratico per asciugare il tutto in maniera veloce ed efficace. Se proprio non vogliamo tagliarlo, ma vogliamo solo usarlo come panno per pulire e asciugare il vetro del nostro schermo, beh, possiamo comunque farlo in maniera agevole.

Una volta avuta la nostra miscela, spruzziamone un po’ sullo schermo del telefono e procediamo a rimuoverla con il panno. Se lo schermo è molto sporco, ripetiamo l’operazione anche tre volte.

In pochi attimi il nostro telefono sarà come nuovo. Non ci resta altro da fare che usare di nuovo il nostro cellulare e utilizzare il metodo che abbiamo appena visto ogni qualvolta ne avessimo bisogno.

Vi basterà guardare attentamente il video per capire come seguire al meglio questo consiglio.


Provare per credere. E voi avete mai provato un rimedio simile? Cosa ne pensate?

Leggi anche: Come riparare una piccola ammaccatura dell’auto in modo casalingo