Come pulire le persiane in PVC in modo facile

Le persiane in PVC sono molto comuni, questo tipo di materiale è molto facile da pulire, ma ci sono alcuni passaggi che andrebbero seguiti passo passo per raggiungere risultati eccellenti sotto questo punto di vista.

Grazie al PVC riusciamo a trattenere in modo adeguato il calore, senza sorbircelo duramente. Ma come ogni altro materiale, con il tempo, finisce per sporcarsi e quindi oggi vogliamo illustrarti come prendertene cura nel modo migliore e più veloce.

La prima cosa che devi sapere è che devi pulire sicuramente il lato esterno e poi l’interno. Per ogni passaggio eseguiamo i movimenti dall’alto verso il basso.

Innanzitutto, rimuovi la polvere, fallo con una piccola scopa dedicata, o con un panno morbido. Usa una scala se necessario, per raggiungere le parti più alte.

Una volta fatta questa pulizia originaria, allora usa acqua calda e detergente delicato e risciacqua bene. Puoi anche usare un panno bagnato che stendi su tutta la tenda nel modo migliore. Immergilo e stringilo bene. Le cose andranno perfettamente.

Altra opzione è quella di spruzzare bene la miscela che hai fatto prima con acqua e detergente usando un flacone spray. Si tratta di un modo molto semplice e veloce di lavoro.
Dopo aver finito di pulire bene la tenda, è necessario asciugarla con un altro panno asciutto.

Pulire la tenda in PVC è molto facile ma devi iniziare dall’esterno e spesso non è accessibilissimo questo spazio. Chiudi la finestra o il balcone e smonta la tenda e pulisci l’interno, in modo da non aver problemi.

Può sembrare inizialmente un po’ ostico, ma in realtà, una volta capito il gioco da fare con la tenda e con la finestra, per la luce e via dicendo, le cose prenderanno una piega semplice tutta loro. Di seguito potrai trovare un interessante video in cui vengono spiegate alcune miscele da poter utilizzare per la pulizia.

LEGGI ANCHE: Come pulire la gomma della lavatrice, basta sporcizia e muffa!