Come pulire la lavatrice con l’aceto e eliminare l’odore di umidità

La lavatrice rientra senza ombra di dubbio, tra gli elettrodomestici più utilizzati all’interno di ogni casa. Questi suoi frequenti usi però, possono portare ad un grande accumulo di sporco, soprattutto se la manutenzione non viene eseguita nel modo corretto.

In questi casi infatti, una volta concluso il lavaggio, possiamo notare come il nostro bucato non risulti pulito come sperato e questo sta a significare che la nostra lavatrice ha bisogno di una profonda pulizia, in modo da ritornare funzionale al meglio. Esiste un piccolo trucco che con pochi ingredienti farà tornare la nostra lavatrice come nuova, dandoci la possibilità di attuare dei perfetti lavaggi per il nostro bucato, mantenendolo sempre impeccabile.


credit: pixabay/Snap_it

Ciò che ci servirà sarà:
• Acqua calda
• Candeggina
• Aceto bianco

Il procedimento è davvero semplice e alla portata di tutti.
• La prima cosa da fare sarà inserire della candeggina all’interno del cestello.
• A questo punto azionare un lavaggio con acqua non troppo calda.
• Una volta concluso il ciclo, versare all’interno dell’aceto bianco.
• Fare un lavaggio ad alte temperature, in modo che tutto si igienizzi in modo corretto.

Ma anche la vaschetta dei detersivi va pulita abbastanza spesso, in quanto i detergenti stessi e l’umidità possono portare alla formazione di muffa e a conseguenti germi e batteri. La pulizia della vaschetta è davvero semplice, infatti basta rimuoverla e immergerla in un contenitore con acqua calda ed aceto bianco per circa mezz’ora. Infine sciacquare ed asciugare con molta cura.

L’aceto, come la candeggina, sono perfetti ingredienti per una totale detersione e disinfezione di ogni angolo della nostra lavatrice e facendo questa pulizia almeno ogni sei mesi, si andranno ad evitare inconvenienti di ogni genere. Nonostante sia un elettrodomestico creato appositamente per lavare, anche questo ha bisogno di una costante manutenzione per lavorare sempre con efficienza e nel migliore dei modi.